logo cinque gusti

Masterchef 11 ottava puntata escono Pietro e Dalia

MasterChef 11 ottava puntata esceDalia

Masterchef 11 ottava puntata all’insegna delle sorprese che dimostrano che non bisogna mai dare niente per scontato in questo cooking show. Ma andiamo con ordine e vediamo cosa è successo stasera.

Mistery box

MasterChef 11 Christian
Christian

Oggi si parla di andare i profondità, nel profondo dell’anima dei concorrenti.

La terra questo sentimento lo esprime coi tuberi come ad esempio la pastinaca, la manioca, Il rafano, la rapa bianca, la scorzonera, lo zenzero ed il topinambur.

La scelta del tubero per i concorrenti è a piacere basta che esso sia il protagonista del piatto.

I piatti assaggiati dagli chef sono stati quelli di Christian quello di Carmine e quello di Mime.

Il piatto migliore secondo gli chef è stato giudicato quello di Christian che ha avuto due grossi vantaggi nella prova successiva.

Invention test

MasterChef 11 Mime
Mime

Nell’invention test continua il racconto sui doni della terra. L’ospite è Enrico Costanza un giardiniere stellato che lavora con Simone Salvini che per le sue conoscenze gli ha suggerito di creare un proprio orto.

Enrico ha portato 11 piante molto strane di diversa difficolta una per ogni concorrente.

Tra i più difficili Abbiamo il burro alla canapa, il black sapote, un idrolato di rosmarino, l’erba dell’immortalità e l’erba formaggio dal sapore molto forte come un gorgonzola.

Il Vantaggio di Christian oltre ad assegnare le piante agli altri concorrenti è stato anche quello di decidere se avrebbero dovuto cucinare un piatto dolce o salato.

I piatti più difficili sono assegnati da Christian a Carmine Lia e Tracy quelli da lui ritenuti gli avversari più temibili.

Ed effettivamente a parte Lia i piatti di Carmine e Tracy sono stati un disastro.

Il piatto migliore è stato giudicato quello di Mime.

I piatti peggiori sono stati quelli di Pietro Carmine e Tracy.

L’eliminato della prova è risultato Pietro a causa della sua caponata mal riuscita che non aveva il giusto equilibrio.

Prova in esterna

Nelle prova in esterna gli aspiranti chef dovranno cucinare per la troupe della nuova serie televisiva targata Sky Original Blocco 181 ambientata tra le comunità etniche latine presenti a Milano.

Una cosa importante da tenere presente è il tempo perché si tratta della pausa cena della troupe che dura solo un ora.

Ci sarà un menu di carne ed un menu di pesce e dovranno cucinare su un food truck.

Mime sceglie il grembiule blu con il Menu di carne e Christian come capitano della squadra rossa che preparerà il menù di pesce.

I concorrenti possono scegliere questa volta in quale squadra andare e quindi quale menu cucinare.

Le due brigate devono servire almeno due portate ad ogni commensale per dargli l’opportunità di giudicare.

Alla fine la squadra vincente premiata dalla troupe è stata quella blu che vincendo 22-13 ha così evitato il pressure test

Pressure test

Il tema del pressure test della puntata è il fritto.

MasterChef 11 Dalia
Dalia

Per spiegare i segreti del fritto è arrivata la Chef Endemollo che ha parlato del fritto alla piemontese.

E’ fatto di dodici quattordici portate abbinato a delle salse.

Abbiamo ad esempio tra queste il batsoá, il piedino del maiale fritto col semolino.

Tra i consigli dati dallo chef è oltre alla temperatura il bilanciamento tra il quantitativo di olio e la portata e di seguito quello di non servire un piatto unto.

I concorrenti devono friggere i piatti con una cadenza di dieci minuti l’uno dall’altro.

Il secondo concorrente eliminato che aveva proprio nel fritto il proprio tallone d’Achille è Dalia che i giudici hanno visto mollare davanti alla prima vera difficoltà

Ci vediamo alla prossima puntata di Masterchef 11 Giovedì prossimo Alle 21 e 15 su Sky Uno e Now TV

come diventare cuoco professionista
Cerchi lavoro in cucina? Scopri le offerte lavorative per cuochi
ricetta carbonara cannavacciuolo marco ilardi e lino d' Angiò
Vi presentiamo Giovannino Caccavacciuolo e la sua ricetta segreta della carbonara guarda la videoricetta dello chef