logo cinque gusti

Bacalhau Osteria: il tempio del merluzzo di Torino

Bacalhau Osteria il tempio del merluzzo di Torino cinque gusti

Bacalhau Osteria si trova a Torino, eppure, la sua è una specialità tutta islandese. Infatti, l’osteria è ben nota per il merluzzo, pescato nelle acque del mare del Nord.

Acqua pura, tecniche di pesca eccellenti, pesci sani e cucinati ad opera d’arte dallo chef Fabio Montagna. Insomma, la parola chiave è: rispetto e cura della materia prima, per garantire un gusto impeccabile e genuino.

È proprio nelle cucine dell’osteria torinese che il merluzzo viene proposto in versione baccalà e stoccafisso. In tutti i piatti dello chef Montagna il pezzo forte è il merluzzo: nel menù, troviamo ad esempio la storica Vicentina rivisitata, il baccalà tonnato, il fish and chips, i tortelli di baccalà e moltissime altre gustose ricette dov’è il mare il padrone di casa, o meglio, dell’osteria!

Perché il merluzzo?

Il merluzzo è un pesce famoso in tutto il mondo che interessa l’impiego di numerosi metodi di conservazione e lavorazione.

Il merluzzo è uno degli alimenti tipicamente presenti in ogni regime alimentare, proprio grazie alla sua povertà di grassi e l’alta digeribilità.

Oltre alla presenza di numerose proteine e Omega 3, è caratterizzato da proprietà anticoagulanti e antinfiammatorie che permettono il mantenimento di un buono stato di salute. Contribuisce inoltre alla prevenzione del manifestarsi di malattie cardio-circolatorie.

Il re del Mar Baltico è amato proprio da tutti. Un prodotto che – come afferma lo chef – molti credono di conoscere, ma che scoprono veramente solo quando si siedono al tavolo di Bacalhau Osteria.

Da Bacalhau Osteria tutto parla di merluzzo: dal nome del locale a ogni singolo piatto proposto dallo chef. Nelle sue vene non scorre sangue, bensì acqua di mare salatissima.

 

Molte delle influenze della cucina di Bacalhau Osteria vengono direttamente dalla cucina portoghese alla quale si abbina una finissima proposta di vini italiani e portoghesi.

Classici e innovativi, queste sono le caratteristiche predominanti dei piatti dello chef Montagna che fonde in ogni sua ricetta la tradizione voltando lo sguardo verso un’attenzione tutta contemporanea.

Anche nel locale non possono mancare espliciti riferimenti alle coste e al mare delle terre da cui ogni piatto trae ispirazione e dalle acque che si prestano da culla all’alimento principale di ogni pietanza: sua maestà il merluzzo.

 

  Chi è lo Chef Fabio Montagna? 

 

La passione per la gastronomia scorre nelle vene di Fabio sin da ragazzo, quando muove i suoi primi passi all’interno della cucina dell’albergo della sua famiglia. Studia ragioneria e la cucina in quel momento rappresenta solo un hobby.

Ma sono gli anni ’90 a definire un netto cambiamento nella sua vita. Entra in quegli anni nello staff del ristorante torinese “La Smarrita”. Lì Montagna comincia a toccare delle materie prime che non pensava neanche esistessero. Tutto era fatto a mano in quegli anni di durissimo lavoro in cui non ci si fermava per anche 20 ore di fila. Eppure, Fabio è proprio da quell’esperienza che ha imparato tantissimo. Soprattutto il rispetto della materia prima oltre a numerose tecniche e lavorazioni.

Ed è proprio dopo quest’avventura intensa che dà vita al suo primo progetto imprenditoriale aprendo il “Raffaello 5” che dura circa 10 anni.

Successivamente, si fa vivo in lui il ricordo delle origini. Le stesse che da bambino lo portavano dai nonni in Veneto per trascorrere con loro dei bellissimi momenti in montagna. Quei dolci ricordi sono avvolti nel profumo e nel sapore del baccalà, che gli veniva servito con la polenta fumante.

Proprio a quel prezioso ricordo d’infanzia decide di legarsi per il suo nuovo progetto imprenditoriale. Bacalhau Osteria prende vita ufficialmente nel 2017 in Corso Regina Margherita 22 a Torino.

 

Bacalhau Osteria è gusto, ricercatezza ed esclusività. Non solo perché ubicato in una delle vie della movida torinese, bensì, grazie anche ai servizi esclusivi che lo chef Montagna riserva solo ai clienti affezionati membri del CLUBACALHAU.

 

Nonostante il difficile periodo dettato dalla pandemia, resta molto originale l’iniziativa proposta dalla casa: servizio di home cooking per massimo due persone. Per non rinunciare, neanche in zona arancione, alle prelibatezze dello chef Montagna cucinate freschissime direttamente a casa vostra.

Ovviamente, al servizio di home cooking, si affianca anche il delivery tradizionale.

E per combattere questi momenti in cui ci sentiamo più soli e distanti, lo Chef ha pensato di porvi rimedio con i suoi corsi, anche a distanza, per far sentire “chef per un giorno” tutti coloro che lo desiderano.

Insomma, i modi per gustare a regola d’arte tutte le sfumature del merluzzo, ci sono tutti. Bisogna solo scegliere il vostro preferito.

La certezza è una: di sua maestà il merluzzo, grazie allo Chef Montagna, non ne faremo di certo a meno!

>>> Menta in cucina: proprietà e benefici

 

 

come diventare cuoco professionista
Cerchi lavoro in cucina? Scopri le offerte lavorative per cuochi
ricetta carbonara cannavacciuolo marco ilardi e lino d' Angiò
Vi presentiamo Giovannino Caccavacciuolo e la sua ricetta segreta della carbonara guarda la videoricetta dello chef