logo cinque gusti

Direttore Marco Ilardi

Gabriele Bonci biografia del re della pizza italiana

Gabriele Bonci pizza romana

Gabriele Bonci, da chef a pizzaiolo, fino a diventare conduttore televisivo e titolare di una famosa catena di pizza al taglio: è questo, in poche parole, il racconto in breve di un successo professionale che ha visto come protagonista Gabriele Bonci, uno chef di origini romane assai noto per aver preso parte alla cooking show della Rai, “la Prova del Cuoco”, oltre che per aver condotto il programma “Pizza Hero – la sfida dei forni”, sul canale Food network.

Oggi le sue capacità “culinarie”, unite al fascino carismatico di un uomo umile ma dotato di un grande talento creativo culinario, hanno reso il noto chef uno dei più ricercati nel suo settore. Vediamo insieme carriera, vita privata e biografia di Gabriele Bonci.

Biografia di Gabriele Bonci: il re della pizza a taglio

Gabriele Bonci nasce a Roma il 24 marzo del 1977, sotto il segno zodiacale Ariete.

La sua propensione per il mondo culinario inizia molto presto: a soli nove anni Gabriele Bonci sa già quali sono le sue aspirazioni e conduce i suoi studi verso questa direzione, intraprendendo la formazione alberghiera.

Della sua vita privata non si sa tanto: è sposato e ha dei figli, ma è un uomo molto riservato e non ama parlare di se, il suo argomento preferito è il lavoro creativo in cucina, che occupa gran parte della giornata del pizzaiolo che si diletta su nuovi impasti e ricette.

Del resto il suo talento non è casuale, ma coltivato nel tempo con grande tenacia. Gabriele si è dedicato a questo settore fin dai primissimi anni della sua adolescenza, avendo ben chiare le sue ambizioni e perseguendo con tenacia quello che si è rivelato essere il suo più grande talento: grazie alla sua caparbietà, oltre che alla originalità che lo contraddistingue, è riuscito a divenire uno dei volti più celebri del panorama gastronomico.

Per Gabriele Bonci la creatività in cucina è un aspetto prioritario nella vita, ma è parimenti importante mantenersi umili: come da lui stesso più volte dichiarato il segreto del suo successo è “l’umiltà”, “perché nella vita non si finisce mai di imparare” e lui stesso si definisce ancora allievo.

Con il suo aspetto imponente e i suoi caratteristici tatuaggi, Gabriele Bonci è uno chef che viene dal popolo e che vuole stare vicino al popolo, non a caso ha attivo un profilo Instagram su cui è seguito da più di 200 follower, con cui il cuoco e pizzaiolo interagisce con grande affabilità.

Dalle numerose foto si evince subito il suo talento culinario: i suoi post ritraggono le creazioni in cucina come il pane e la pizza, ricette preparate rigorosamente utilizzando ingredienti di qualità.

Tutte le sue pietanze, legate all’arte della pizza, sono disponibili ai fans e preparabili in casa in modo semplice e genuino: si va dalla classica pizza rossa margherita alle ricette più elaborate, come la pizza con le patate o, nelle più recenti pubblicazioni, ai più famosi supplì romani.

Le ricette di Gabriele Bonci sono disponibili anche sul suo blog personale, oltre che, naturalmente, sul canale di YouTube.

Gabriele Bonci non deve il suo successo al mondo televisivo, ma al suo straordinario talento creativo: la ricetta della pizza l’ha riscoperta e reinventata a modo suo, affidandosi all’estro, alla passione e alla sua capacità di dosare gli ingredienti vincenti.

La pizza di Bonci si è sempre adeguata alle stagioni, agli ingredienti freschi e rigorosamente biologici. Ed è proprio per questo che il suo noto locale, a due passi dal Vaticano, non è mai vuoto in qualsiasi momento della giornata.

Una passione per la cucina coltivata fin dall’adolescenza: la storia di uno straordinario talento creativo

Fin da giovane lo chef si diletta in cucina, spinto da una grande passione culinaria che gli permette di preparare ricette originali particolarmente ricercate. Il suo successo e la sua popolarità col tempo aumentano a dismisura, anche grazie all’eccellenza delle pizze gourmet che riesce a preparare impiegando ingredienti bio e di elevata qualità. Ma da dove nasce la sua vocazione per la cucina e l’arte culinaria?

La biografia di Gabriele Bonci: il re della pizza a taglio

gabriele bonci pizzaiolo
gabriele bonci pizzaiolo

Subito dopo il diploma alberghiero, Gabriele Bonci inizia a lavorare in vari ristoranti di Roma. Fin dai primissimi tempi scopre comunque di avere una predilezione per la pizza, più che per la cucina di ristorante.

Inizia a muovere i primi passi in questo mondo all’inizio del 2000, ma solo nel 2003 avviene per lo chef avviene la grande svolta.

Nel corso di quell’anno, infatti, decide di aprire una pizzeria tutta sua: la “Pizzarium”, un locale che offre prodotti di qualità di natura esclusivamente biologici, di prima scelta.

Il successo di Pizzarium è dovuto anche all’utilizzo di prodotti naturali e genuini: come grani, farri ed altri cereali di ottima qualità, che rendono le pizze di Bonci molto apprezzate.

Pizzarium è una sorta di “tempio” della pizza a taglio, divenuto in breve tempo famoso grazie al passaparola.

Si tratta di un piccolo locale, privo di posti a sedere, i cui tranci di pizza al taglio vengono preparati selezionando ingredienti di primissima qualità: farine biologico macinate a pietra, lievito madre e prodotti “Dop e Igp” a chilometro zero.

Uno dei suoi segreti culinari? Spesso la farcitura delle pizze viene cucinata prima e depositata su teglie di pizza bianca: in questo modo il pizzaiolo dà luogo a degli accostamenti di sapore davvero unici. Dall’apertura di “Pizzarium” la carriera di Gabriele Bonci comincia ad essere tutta in discesa: dapprima cuoco e poi pizzaiolo, comincia a farsi strada in molte altre città come Milano, Lucca, Chicago e Miami. 2009 al 2015 la sua notorietà inizia a crescere, soprattutto grazie al programma la “prova del cuoco” che lo porta sullo schermo e lo fa entrare nella casa degli italiani.

Dall’inizio della sua attività imprenditoriale al successo la strada è breve: Gabriele riesce in breve tempo a trasformare la sua vocazione culinaria in una vera e propria istituzione: oggi lo chef e pizzaiolo è molto conosciuto all’estero, fino al punto che ha deciso di aprire un locale del Pizzarium oltreoceano, a Chicago, nell’anno 2017.

Dopo la sua partecipazione alla “Prova del cuoco”, che gli ha permesso di essere conosciuto al pubblico televisivo, Gabriele Bonci è diventato dunque uno dei personaggi più amati del pubblico.

Ristorante, ricette e curiosità su uno dei pizzaiolo più famosi in Italia e all’estero

La pizzeria di proprietà di Gabriele Bonci: Pizzarium, è collocata a Roma, in via della Meloria.

Il cuoco romano nel corso di questi ultimi anni ha ricevuto molti apprezzamenti e riconoscimenti per il suo talento culinario: in tempi relativamente recenti la sua pizza è stata eletta la migliore da “le 50 migliori pizza in Viaggio in Italia”, ed è inclusa anche in molte classifiche mondiali.

Il cuoco romano è anche social: è molto attivo su Facebook e Instagram, e pubblica con elevata frequenza ricette sul web, non solo la classica pizza rossa, ma anche le ricette gourmet fino ai famosi supplì romani. Nel corso del 2012 Gabriele Bonci diventa persino autore: nel corso dell’anno esce “Il gioco della pizza”, per Rizzoli, dove con un’edizione illustrata vengono esposte molte versioni di ricette innovative: in questo libro Gabriele Bonci racconta il suo amore per la pizza e svela ai lettori tutti i segreti di impasti e lievitazioni, per ottenere una pizza perfetta.

Tra gli altri suoi libri, pubblicati nel 2019, troviamo anche “Pizza hero” e “Viaggio in Italia con il re degli impasti”.

Ultimamente ha fatto una dieta con la quale ha perso oltre quaranta chili. In TV lo ricordiamo molto diversamente da come appare oggi come potete vedere nel raffronto tra le due foto.

Vita privata

Sulla vita privata del pizzaiolo più conosciuto d’Italia non si sa molto, probabilmente perché il Bonci ha sempre cercato di tenere fuori dai riflettori la moglie e i figli, e raramente il panificatore si lascia andare a confidenze relative alla sua vita privata, nonostante molte volte abbia ribadito in pubblico l’importanza del ruolo che la famiglia assume nella sua vita.

Quello che traspare dai social è la vita di un uomo ricca di interessi culinari: un grande appassionato della pizza italiana che mira a offrire prodotti “unici”, genuini e di qualità.

Le interviste a Gabriele Bonci e la sua dedizione per la pizza

Dalle interviste effettuate a Gabriele Bonci emerge l’indole di un professionista talentuoso che è riuscito a fare della sua passione un lavoro di grande successo, complice la sua umiltà: lui stesso infatti dichiara che, per trovare spazio in questo campo, ci vogliono tempo, sacrifici e fatica.
Lui si reputa fortunato, perché il salto di qualità, nella sua vita professionale, è scaturito proprio dal suo talento innato: alla domanda: “Che insegnamento darebbe ad un giovane che vuole fare la sua professione?”

Gabriele Bonci risponde “l’umiltà”. Perché la chiave del suo successo  – come afferma il Bonci –  risiede nel rimanere con i piedi per terra, e forse è proprio questo il segreto che a permesso al gigante di entrare nel cuore di molti italiani ed essere considerato il “re della pizza italiana”.

digital food libro di marco ilardi
Leggi Digital food il nuovo libro di Marco Ilardi
come diventare cuoco professionista
Cerchi lavoro in cucina? Scopri le offerte lavorative per cuochi
ricetta carbonara cannavacciuolo marco ilardi e lino d' Angiò
Vi presentiamo Giovannino Caccavacciuolo e la sua ricetta segreta della carbonara guarda la videoricetta dello chef
libro marco ilardi
Digital Food il libro di Marco Ilardi
wine nft app mobile lista vini metaverso
Wine NFT la lista dei vini nel metaverso
Contenuti riservati a Cinque gusti