Alla pizzeria Chicco di Stefano Canosci vanno in scena Le Magnifiche col salumificio Toscano Piacenti

pizzeria chicco stefano canosci salumificio toscano piacenti

Stefano Canosci, pizzamaker premiato Gambero Rosso e patron della pizzeria Chicco di Colle Val d’Elsa, presenta le sei pizze gourmet, pensate per coniugare l’eccellenza dei suoi impasti con l’Arte della Bontà di Salumificio Toscano Piacenti.
Per la prima volta, il prosciutto toscano dop, la porchetta, e le altre specialità ready to eat in vaschetta monodose 100% riciclabile servite direttamente a tavola.
Sicurezza e qualità certificata e una partnership per competere a livello internazionale per offrire esperienze gourmet senza frontiere.

Ho pensato che i tempi fossero maturi per proporre ai nostri ospiti un concetto diverso
di pizza gourmet, che fosse soprattutto incentrata sulla sicurezza alimentare –
fondamentale nel new normal post covid – e sulla garanzia che ciò che è indicato in
menù fosse verificabile a tavola dal cliente in persona

esordisce Stefano Canosci, patron della Pizzeria Chicco di Colle Val d’Elsa.

“Per fare questo avevo bisogno di un partner come Salumificio Toscano Piacenti, che
condividesse gli stessi valori e un’attenta e rigorosa cura della scelta degli ingredienti
per la promozione di un lifestyle sano, naturale e sostenibile legato anche alle filiere
locali. Ecco perchè mi è venuto in mente di far servire direttamente al tavolo dal nostro
personale – dal lunedi al giovedì – il prodotto fresco confezionato nella sua vaschetta
monodose 100% riciclabile e sicura”.

“Abbiamo a cuore il benessere dei nostri clienti e per noi la priorità assoluta sono sicurezza alimentare, qualità, sostenibilità e gusto naturalmente. Siamo molto orgogliosi che da oggi, nel menù del Ristorante Pizzeria Chicco, a Colle Valdelsa, si possano trovare Le Magnifiche – le nuove pizze gourmet create da Stefano Canosci con il prosciutto Toscano DOP, la porchetta, la finocchiona, il prosciutto cotto arrosto, le salsicce, il crudo Antico de’ Medici – l’Arte della Bontà di Salumificio Toscano Piacenti, che rappresenta anche il nostro progetto per internazionalizzare il made in Tuscany attraverso partnership di valore e promuovere anche oltre confine l’eccellenza
salumiera italiana”

sottolinea Marco Pisoni, CEO&Owner di Salumificio Toscano Piacenti

Le magnifiche

1) La “Prosciutto Toscano DOP”
Una pizza rossa con pomodoro giallo pachino Az. agricola “Cavolo a Merenda”, Prosciutto Toscano DOP Salumificio Toscano Piacenti.
2) La “Prosciutto cotto arrosto di filiera alloro e bacche di ginepro”
Una croccante focaccia all’olio, una base di Bufala campana DOP, con zucchine saltate e abbondante Prosciutto Cotto Arrosto Salumificio Toscano Piacenti.
3) La “Porchetta”
E’ la Magnifica che sprigiona tutti i profumi della Terra di Toscana insieme. Una croccante focaccia con crema di burrata DOP a crudo, un velo di fresca insalatina di campo condita con olio extra vergine di oliva e la protagonista: la Porchetta di filiera glassata al miele con zafferano di San Gimignano DOP Salumificio Toscano Piacenti.
4) La “Salciccia”
Pizza bianca con crema di burrata, salsiccia toscana di filiera Salumificio Toscano Piacenti e un tocco di rosmarino per dare aroma e colore al piatto. La pizza può essere personalizzata con il gusto salsiccia che preferite: naturale, al finocchio, al peperoncino

Tutte da provare!
5) La “Antico de’ Medici”
Una semplice e profumata focaccina con olio extra vergine di oliva e rosmarino, con base bianca con crema di burrata o mozzarella di Bufala DOP a crudo e il saporito crudo “Antico de’ Medici” Salumificio Toscano Piacenti.
6) La “Finocchiona”
Una pizza rossa con pomodoro giallo pachino confit Az. agricola “Cavolo a Merenda”, mozzarella di Bufala e Finocchiona Salumificio Toscano Piacenti.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Altri articoli

diana gourmet alassio

Il Diana Gourmet di Alassio

Il Diana Gourmet è il ristorante gastronomico dell’albergo Diana Grand Hotel. La firma del menu è quella dello chef Ivano Ricchebono, 1 stella Michelin, il

Cibo e ansia – nemici e amici

Il cibo e l’ansia sono strettamene correlati e il loro rapporto, in base a come decidiamo di gestirlo, può giovare al nostro organismo e alla

tutte le sfumature del vin brûlé

Vin Brulè

Vin Brulè che cosa è, dove si assaggia, come si fa? In inverno durante quelle giornate fredde e ventose in cui l’unico desiderio è riscaldarsi con

gambero rosso la storia

Gambero Rosso, la guida e la storia

Gambero rosso, come nasce la guida? Gambero Rosso S.p.a. è una casa editrice specializzata in enogastronomia, fondata il 16 dicembre 1986 dal giornalista Stefano Bonilli, come supplemento

dettaglio cibo fritto

Ricette friggitrice ad aria

  La friggitrice ad aria, o airfryer, è un’alternativa più salutare alla classica friggitrice e permette di usare poco olio, ottenendo cotture al forno, grigliate,

Il cibo che fa bene alla pelle

Il cibo non è solo quello che crediamo. Un solo chicco di caffè può condizionare il nostro umore, favorire determinate patologie o – al contrario

le botti in cantina

Le fasi del metodo classico

Il metodo classico, detto anche metodo tradizionale o metodo champenoise, è un sistema di spumantizzazione caratterizzato dal principio della rifermentazione in bottiglia. È un procedimento

Aglio – il miglior amico della memoria

L’aglio è un alimento immancabile nella cucina di ogni italiano, utilizzato in praticamente ogni ricetta, è il miglior amico dell’organismo per tantissimi fattori. Una delle

distese di vino chianti

Vino Chianti, zona di produzione

Vino Chianti, zona di produzione e storia L’origine del nome Chianti non è certa. Secondo alcune versioni potrebbe derivare dal termine latino clangor, ovvero rumore,