logo cinque gusti

Affettatrici da cucina domestiche

affettatrici da cucina

Nelle più moderne cucine non possono mancare le affettatrici in grado di tagliare la frutta e la verdura in modo preciso.

Sono disponibili modelli più economici che richiedono un utilizzo manuale e modelli più costosi che assicurano un taglio professionale.

Fino a pochi anni fa, l’affettatrice era un macchinario diffuso esclusivamente nei contesti professionali e nella ristorazione.
Negli ultimi anni, tuttavia, anche le affettatrici sono entrate nelle nostre case ed è possibile acquistarle anche ad un prezzo conveniente, facendovi risparmiare molto tempo ed altrettanto denaro.
Non dubitate: l’affettatrice cambierà la qualità della vostra tavola, permettendovi di assaggiare a casa vostra gustosi salumi appena affettati.

Innanzitutto la lama dell’affettatrice che sceglieremo dovrà essere sempre in acciaio inox.
Naturalmente i prodotti di fascia inferiore utilizzano anche parti in plastica molto più fragili, che tuttavia comportano anche dei vantaggi.
Innanzitutto quello del peso, inoltre possono anche essere facilmente estraibili e quindi lavati in lavastoviglie.


Prestate attenzione anche alla lunghezza del cavo: la sua lunghezza può essere importante ma non dimenticate di verificare se c’è anche un avvolgicavo, sicuramente molto utile.

La pulizia questi strumenti è particolarmente importante, al fine per evitare la formazione di germi dai residui alimentari lavorati. In generale non bisogna utilizzare sostanze abrasive o detersivi: è sufficiente un panno umido o, ancora meglio, imbevuto di acqua e aceto.


Le affettatrici da cucina di prima fascia hanno un basamento in alluminio laccato con vernici alimentari. Tale materiale si rivela molto più igienico, a differenza di quei macchinari che invece vantano rivestimenti in plastica.

come diventare cuoco professionista
Cerchi lavoro in cucina? Scopri le offerte
ricetta carbonara cannavacciuolo marco ilardi e lino d' Angiò
Vi presentiamo Giovannino Caccavacciuolo e la sua ricetta segreta della carbonara