logo cinque gusti

Direttore Marco Ilardi

Storia, passioni e ricette di un gelatiere italiano

libro Io Sergio Dondoli Storia passioni e ricette di un gelatiere italiano

E’ uscito il libro “Io, Sergio Dondoli – Storia, passioni e ricette di un gelatiere italiano” con l’introduzione di Eleonora Cozzella e la prefazione di Luciana Polliotti,
Il volume, edito da Il forchettiere, racconta la storia e le 16 ricette più iconiche del celebre gelatiere di San Gimignano, vicepresidente della Coppa del Mondo di gelateria.

Nel mondo della gelateria italiana e internazionale è considerato un’autentica icona: i suoi baffi, gli accessori dall’onnipresente colore viola e quel refrain ge-la-to sillabato davanti a ogni telecamera con l’inconfondibile cadenza toscana fanno di Sergio Dondoli un personaggio unico nel suo genere.

premi sergio dondoli mam
premi sergio dondoli mam

Adesso la sua storia è al centro del volume “Io, Sergio Dondoli” (ed. Il Forchettiere, 116 pag., 25 euro), a cura di Marco Gemelli e con foto di Luca Managlia, arricchito dall’introduzione della giornalista Eleonora Cozzella e dalla prefazione della studiosa Luciana Polliotti.

Un viaggio autobiografico che svela il lato più intimo e meno conosciuto di Sergio Dondoli, in cui il noto gelatiere di San Gimignano – vicepresidente della Coppa del Mondo di gelateria – racconta se stesso, il suo percorso umano e professionale, gli incontri che hanno cambiato la sua vita, e la città che l’ha ospitato.

Ma soprattutto un percorso che riunisce e presenta i suoi 16 gusti di gelato più apprezzati, che nel corso degli anni ha ideato e fatto assaggiare a migliaia di persone, incluse tre casate reali, capi di governo, premi Nobel e i volti più noti del jet-set mondiale.

Non un ricettario con grammature e procedimenti, quindi, bensì un racconto della genesi e delle peculiarità dei gusti da lui inventati (da quello dedicato a Michelle Obama alla Crema di Santa Fina, fino alle versioni “dondoliane” di gusti mainstream come cheesecake o cookies).

Ogni giorno la gelateria di Sergio Dondoli in piazza della Cisterna viene presa d’assalto da residenti e turisti provenienti da ogni parte del mondo, e con lui hanno collaborato alcuni tra i più apprezzati chef stellati del panorama italiano, da Gaetano Trovato a Valeria Piccini.

Il libro ne passa in rassegna dodici provenienti da tutta Italia, dando loro la parola per raccontare Sergio dal proprio punto di vista. Accanto ad essi, colleghi e amici storici come Giancarlo Timballo e Sergio Colalucci, personaggi come Dario Cecchini o Simone Fracassi e addetti ai lavori come l’editore Franco Cesare Puglisi e la gelatiera Cinzia Otri.

Le pagine di “Io, Sergio Dondoli” raccontano così storie di amicizie, legami e scoperte con un comune denominatore: il gelato e la ricerca costante della massima qualità.

digital food libro di marco ilardi
Leggi Digital food il nuovo libro di Marco Ilardi
come diventare cuoco professionista
Cerchi lavoro in cucina? Scopri le offerte lavorative per cuochi
ricetta carbonara cannavacciuolo marco ilardi e lino d' Angiò
Vi presentiamo Giovannino Caccavacciuolo e la sua ricetta segreta della carbonara guarda la videoricetta dello chef
libro marco ilardi
Digital Food il libro di Marco Ilardi
wine nft app mobile lista vini metaverso
Wine NFT la lista dei vini nel metaverso
Contenuti riservati a Cinque gusti