logo cinque gusti

Cucinare con le spezie: guida pratica

spezie in cucina cinque gusti food magazine

Stai cercando dei modi per aggiungere sapore ai tuoi cibi senza molto grasso o sale? Aggiungi gustose spezie alle tue ricette! Le spezie possono dire molto sulla cucina di una cultura e sono utilizzate in un’ampia varietà di cibi dolci e salati. Il loro uso può rendere le ricette più semplici nuove e interessanti.

Cos’è una spezia?

Le spezie provengono dalla corteccia, dai germogli, dai frutti, dalle radici, dai semi o dagli steli di varie piante o alberi. (Un’erba, d’altra parte, proviene dalle parti frondose delle piante che non hanno steli legnosi. Possono essere fresche o essiccate. Le erbe essiccate hanno un sapore più forte di quelle fresche ma perdono rapidamente la loro forza.)

Ecco alcune spezie da cucina comuni:

Pepe di Giamaica

Il pimento ha il sapore di una combinazione di cannella, noce moscata e chiodi di garofano, motivo per cui è chiamato in questo modo. Questa spezia è usata sia nelle ricette dolci che in quelle salate. Aggiunge un sapore distinto a prodotti da forno come torte speziate o dessert di zucca. Viene anche utilizzato nel decapaggio ed è l’ingrediente principale del condimento jerk. Mentre il pimento viene utilizzato nella cottura nordamericana, è più comune nella cucina sudamericana e giamaicana.

Anice

L’anice conferisce agli alimenti un sapore dolce di liquirizia. Viene spesso utilizzato nella cucina del sud-est asiatico per insaporire pane, bevande come l’Hot Mulled Tea, carne di maiale e pollame.

Cardamomo

Il cardamomo ha un profumo forte e un sapore caldo, speziato-dolce. È comunemente usato in pasticceria, piatti di riso e budini dolci. Poiché è così forte, usane solo un po’ alla volta. È ampiamente usato nella cucina indiana.

Peperoncino di Caienna

La Caienna (chiamata anche peperoncino) è una polvere forte e speziata a base di peperoncini tropicali. Con più di 200 varietà, è comune a molte cucine come quella africana, cajun, cinese, indiana, messicana, sudamericana e del sud-est asiatico. Può essere utilizzato in una varietà di piatti per aggiungere un po’ di calore.

Cinque spezie cinesi

Le cinque spezie cinesi sono una forte miscela di cinque spezie macinate combinate in quantità uguali: cannella, chiodi di garofano, semi di finocchio, anice stellato e Sichuangrani di pepe. Spesso utilizzate nella cucina cinese, puoi crearne uno tuo o trovare miscele preconfezionate nei mercati asiatici e nella maggior parte dei negozi di alimentari. È più spesso usato nei piatti in cui si trova anche la salsa di soia.

Cannella

La cannella è una corteccia profumata dal sapore dolce, legnoso e fruttato. Ci sono diverse varietà disponibili, ma la cannella più comune è venduta in Nord America. Nonostante l’abitudine più comune sia quella di utilizzarla in piatti dolci, puoi anche aggiungerla a stufati salati, zuppe e curry. Funziona bene anche con la carne di manzo. Provala in una pagnotta di mele al rabarbaro o in una casseruola di peperoncino.

Chiodi di garofano

I chiodi di garofano conferiscono un gusto dolce e piccante a ricette dolci e salate. Usali in prodotti da forno, carni affumicate, sottaceti, salse, curry e bevande calde. Possono essere utilizzati interi (e poi tolti dal piatto finale) o macinati.

Coriandolo

I semi di coriandolo sono essiccati e provengono dalla stessa pianta dell’erba popolare, il coriandolo. I semi di coriandolo hanno il sapore di una combinazione di limone, salvia e cumino. Questa spezia può essere utilizzata per curry, zuppe, spezie in salamoia e bevande speciali come il vin brulé. È più spesso usato in India e Messico.

Cumino

Il cumino fornisce un sapore caldo e di nocciola ai piatti. È popolare nel curry, nelle polveri di peperoncino e nelle miscele di spezie per barbecue. È più spesso usato nella cucina mediorientale, asiatica e mediterranea.

Curry in polvere

Il curry in polvere è una miscela di spezie in polvere che differirà a seconda della regione e del piatto. Di solito include una combinazione di coriandolo, cumino, curcuma, zenzero, senape, fieno greco, cannella, chiodi di garofano, cardamomo, peperoncini e pepe nero. La combinazione di spezie dona un sapore piccante e speziato a piatti a base di sugo come il curry indiano. Usalo in una marinata oppure strofinalo a secco sulla carne di manzo, pesce, agnello, vitello e patate.

Semi di finocchio

I semi di finocchio conferiscono ai piatti un sapore di liquirizia più dolce e delicato. Vengono utilizzati per insaporire piatti salati, tra cui pesce, salse, polpette e salsicce. Sono molto popolari nella cucina mediterranea nostrana.

Garam Masala

Garam masala è una miscela di spezie simile al curry in polvere, ma senza cumino. Di solito contiene pepe nero, finocchio, cannella, chiodi di garofano, cardamomo e, talvolta, noce moscata. È ampiamente usato nella cucina indiana e aggiunge un sapore profondo e ricco ad ogni piatto.

Zenzero

Lo zenzero dona un sapore dolce e speziato a una varietà di piatti dolci e salati. Lo zenzero essiccato ha un sapore diverso rispetto allo zenzero fresco ed è noto per il suo uso in prodotti da forno.

Noce moscata

La noce moscata ha un sapore caldo, speziato e dolce. Può essere utilizzato in piatti dolci come prodotti da forno speziati, creme pasticcere, zabaione e sulla frutta. Può essere abbinato anche a verdure per piatti salati.

Paprika

La paprika è composta da tipi speciali di arancia dolce e peperoni rossi, essiccati e macinati. Può essere di un sapore intenso oppure più lieve. La paprika si sposa bene con uova, riso, patate dolci, ortaggi a radice, salse, arrosti e pollame. È una spezia molto comune nella cucina spagnola, sudamericana e ungherese.

Curcuma

La curcuma ha un sapore caldo e terroso. Viene utilizzato per aggiungere sapore e colore agli alimenti ed è comune alla cucina indiana e caraibica. Troverai molto spesso la curcuma aggiunta al curry e ai cibi in salamoia.

Le spezie possono aggiungere nuovi sapori e aromi alla tua cucina senza l’aggiunta di grassi, sodio o calorie. Sperimenta le diverse spezie nelle tue pietanze per scoprire cosa ti piace di più e tutte le sfumature di gusto che puoi ottenere.

come diventare cuoco professionista
Cerchi lavoro in cucina? Scopri le offerte lavorative per cuochi
ricetta carbonara cannavacciuolo marco ilardi e lino d' Angiò
Vi presentiamo Giovannino Caccavacciuolo e la sua ricetta segreta della carbonara guarda la videoricetta dello chef