logo cinque gusti

Riso rosso: benefici e proprietà

riso rosso cinque gusti food magazine

Il riso rosso è una varietà speciale di riso che prende il suo colore rosso dal ricco contenuto di antociani. Sono finiti quei giorni in cui consideravamo solo il riso integrale come sana alternativa al riso classico.

Gli antociani sono pigmenti colorati solubili in acqua responsabili dei colori: rosso, viola e blu in frutta, cereali e verdure. Dal sapore nocciolato, ha valori nutrizionali molto più elevati di tutte le altre varianti. Scopriamoli insieme.

Tutte le varietà

Una delle particolarità di questo cereale, è che esistono molte varietà che si differenziano principalmente per area geografica di coltivazione.

  • Oryza longistaminata, originario della maggior parte dell’Africa subsahariana e del Madagascar, è anche conosciuto come riso a stame lungo.
  • Oriza puntata, è originario dell’Africa meridionale, dell’Africa tropicale e del Madagascar.
  • Riso rosso tailandese del carico è un tipo di riso a grani lunghi non glutinoso simile al riso classico e a quello integrale. Il colore della crusca è rosso, viola o marrone.
  • Riso rosso bhutanese è un riso a grana media, coltivato in Bhutan e nell’Himalaya orientale ed è un alimento base per tutte le persone del luogo.
  • Riso rosso della Camargue è una varietà coltivata nelle zone umide della regione della Camargue, nel sud della Francia.
  • Riso Kerala Matta, noto anche come riso Rosematta, è una varietà coltivata nel distretto di Palakkad in Kerala. Nota per la sua grossolanità e i tanti benefici per la salute, questa varietà è molto popolare in Kerala, Karnataka costiero e Sri Lanka.
  • Ulikan o mini-angan
  • Rakthashaliè una varietà di riso molto rara

 

Vantaggi per la linea

Il riso rosso è la moda più recente nel mondo della dieta poiché si dice che promuova la perdita di peso. Il contenuto di grassi nel riso rosso è zero, quindi il suo consumo non può mai aggiungere chili in più al tuo corpo. È ricco di fibre solubili e insolubili poiché lo strato esterno del riso viene mantenuto intatto, da dove proviene tutta la fibra. Al giorno d’oggi, è persino prescritto dai medici come alternativa alla medicina per sbarazzarsi di lievi sintomi di colesterolo alto.

Benefici per la pelle

Il Riso Rosso è ricco di ferro e vitamine, che insieme aiutano la produzione dei globuli rossi nel nostro organismo, che è considerato un elemento essenziale per una buona salute della pelle. Gli antiossidanti del riso possono aiutare a combattere i radicali liberi, che proteggono la nostra pelle dall’invecchiamento precoce.

Alleato contro il colesterolo

Molti studi hanno dimostrato che alcuni prodotti a base di riso fermentato rosso che contengono statine possono abbassare significativamente i livelli di colesterolo totale e in particolare il colesterolo cattivo

“Un’opportuna fermentazione del riso ad opera di Monascus purpureus arricchisce il prodotto finale di sostanze simili ai farmaci più utilizzati per combattere il colesterolo alto (le statine) che possono aiutare a ridurre i livelli di colesterolo e di trigliceridi nel sangue. Per questo motivo il riso rosso fermentato è proposto per mantenere i livelli di colesterolo nella norma (in mancanza di problematiche) e per ridurli quando si è già alle prese con situazioni di colesterolo alto.” (Leggi l’approfondimento di Humanitas)

 

Il riso rosso è un vero e proprio toccasana per la nostra salute. Il suo gusto, inoltre, è perfetto per la stagione estiva diventando protagonista di insalate e gustosi piatti freddi.

Per il periodo invernale, invece, è davvero squisito con passati, zuppe e vellutate.

 

 

come diventare cuoco professionista
Cerchi lavoro in cucina? Scopri le offerte lavorative per cuochi
ricetta carbonara cannavacciuolo marco ilardi e lino d' Angiò
Vi presentiamo Giovannino Caccavacciuolo e la sua ricetta segreta della carbonara guarda la videoricetta dello chef