logo cinque gusti

Direttore Marco Ilardi

Ricette coi cachi dolci e salate

ricette coi cachi cinque gusti

Il caco è un antichissimo frutto originario del Giappone, dove tutt’ora è una delle specie più coltivate.

Dove si producono i cachi

In Italia si ritrova solo in determinate aree colturali, e anche negli orti è relativamente poco frequente, sebbene come albero sia molto rustico e generoso nella fruttificazione.

Il suo difetto è che teme il freddo delle zone più settentrionali dove la temperatura scende sotto i -12 °C e che, in qualche annata, possono mortificare la chioma e danneggiare pesantemente la produzione.

Per evitare questi danni, nella Pianura Padana l’albero viene innestato molto alto ad un metro da terra e su portainnesto resistente al freddo.

La pianta del cachi è anche molto sviluppata, ha un fogliame spesso, lucente, ombroso, che mal si concilia con la presenza di fiori ed ortaggi sottostanti e richiede quindi una grande disponibilità di spazio. Altro motivo questo per cui è una pianta poco diffusa.

Ricette coi cachi dolci e salate

Possiamo ufficialmente dare il benvenuto a ottobre e come fare a cominciare il mese col piede giusto se non con una sfilza di gustose ricette da realizzare con il frutto principe di questo mese?

Sto parlando dei cachi, buoni e dolci che delizieranno il nostro palato per tutto il mese di ottobre.

Oltre che per la marmellata, i cachi possono essere utilizzati in cucina per gustose ed innovative ricette.

Vediamo subito come realizzare insieme delle ricette coi i cachi, dalle più conosciute a quelle più originali.

Coppette di cachi

Tra le ricette coi cachi più sfiziosa e che piacerà anche ai bambini c’è sicuramente quella dei cachi caramellati.

Un dolce facile e veloce che permette soprattutto di utilizzare tutto il caco in ogni sua parte.

Prendete un caco vaniglia e svuotatelo con un cucchiaino lasciando la buccia a mo’ di coppetta. Il caco non dev’essere troppo maturo altrimenti la coppetta si spappolerà in poco tempo.

Per quanto riguarda la polpa, andrà mischiata con una stessa quantità di mascarpone a cui andrà aggiunto zucchero a velo e cannella.

La crema può essere allungata con della panna fresca e l’aggiunta di qualche goccia di brandy. Il tutto va poi montato con fruste elettriche.

Una volta ottenuta la mousse, le coppette di cachi potranno essere riempite e decorate a vostro piacimento.

Questo non è solo un modo gustoso di utilizzare questi frutti, bensì anche super sostenibile. Infatti, non dovendo avvalersi di recipienti per il dolce, si produrrà meno spazzatura e meno spreco d’acqua.

Un vero top di categoria, insomma!

Cachi caramellati

Per ottenere un buon caco caramellato la qualità da scegliere è quella del caco mela.

Il frutto va tagliato a spicchi e privato dei semi. Questi vanno poi cotti in padella con miele, zucchero di canna, spezie a piacere e una sfumatura di brandy o rum.

I cachi caramellati sono ottimi per guarnire gelati o creme.

Crostata di cachi

Dolce e piena di fibre grazie alla pasta frolla realizzata con la farina di farro.

La sua preparazione è molto semplice. Bisognerà prendere un limone, farina di farro 3 tuorli d’uovo, burro e zucchero per la pasta frolla. Invece, per la farcitura della crostata servirà mezzo chilo di cachi, zucchero, limone e una piccola mela.

La farcitura altro non è che una confettura di cachi. Quindi, per realizzarla bella densa e corposa sarà necessario aggiungere una mela che è dotata di pectina. La mela, infatti, è considerata uno dei pochissimi addensanti naturali capaci di far ottenere delle confetture perfette nel gusto e nella consistenza.

Risotto ai cachi

Passiamo al salato con un buonissimo risotto ai cachi. Cosa c’è di meglio, nel periodo autunnale, di un buon risotto? E allora perché non unirlo al particolare e dolce gusto dei cachi?

La polpa di caco è perfetta per essere aggiunta alle cotture tradizionali dei risotti e si sposa benissimo con formaggi cremosi per mantecare e rendere il risultato finale una vera prelibatezza.

Sicuramente il caco in questa versione salata è una ricetta tutta da provare!

digital food libro di marco ilardi
Leggi Digital food il nuovo libro di Marco Ilardi
come diventare cuoco professionista
Cerchi lavoro in cucina? Scopri le offerte lavorative per cuochi
ricetta carbonara cannavacciuolo marco ilardi e lino d' Angiò
Vi presentiamo Giovannino Caccavacciuolo e la sua ricetta segreta della carbonara guarda la videoricetta dello chef
libro marco ilardi
Digital Food il libro di Marco Ilardi
wine nft app mobile lista vini metaverso
Wine NFT la lista dei vini nel metaverso
Contenuti riservati a Cinque gusti