fbpx

Il miele: l’oro giallo

Il miele è l’alimento prodotto dalle api, grazie al nettare raccolto dai fiori e successivamente lavorato e immagazzinato nel favo, ossia quello che noi conosciamo come alveare.

Ha origini molto antiche, basti pensare che fonti sicure ne testimoniano la comparsa già a partire dal sesto millennio a.C.; aveva un ruolo fondamentale presso gli Egizi, che lo utilizzavano spesso per i riti funebri, come cibo necessario per il defunto nell’aldilà, i Greci addirittura lo consideravano il cibo degli dei. La fama del miele a quei tempi è dovuta soprattutto al fatto che non esistevano ancora atri ingredienti dolcificanti: infatti con l’introduzione poi dello zucchero, questo alimento non scomparirà, ma si limiterà ad essere un ingrediente un po’ più marginale rispetto a prima.

 

Tipologie di miele

Di tipologie di miele nel mondo ne esistono tantissime, ma mi limiterò a elencarvi le più famose e diffuse in Italia:

  • Il più famoso e diffuso, il miele millefiori.
  • Il miele di acacia, ha una consistenza più liquida perché non tende a cristallizzare, ha un sapore neutro ed è molto chiaro.
  • Il miele di agrumi, prodotto maggiormente nelle zone dove la produzione di agrumi è più consistente.
  • Miele di corbezzolo, un miele molto raro e amaro
  • Il classico miele di melata.

 

Miele e melata: differenze

Per quanto possano sembrare simili, il miele e la melata sono due cose del tutto diverse. Il miele, viene prodotto prendendo il nettare direttamente dai fiori e trasformato poi dalle api stesse nel favo, ha un colore molto chiaro e brillante ed è molto dolce.

La melata invece si produce in posti dove i fiori scarseggiano e quindi gli insetti sono costretti a produrre cibo in maniera diversa: da qui le api prendono sostanze appiccicaticce precedentemente prodotte da altri insetti o dalle cortecce; infatti le più note melate provengono da alberi come l’abete rosso, il pino, la quercia e l’acero. Questa presenta quindi colori molto più scuri e intensi ed è meno dolce rispetto al miele, quindi ha un apporto calorico nettamente minore e lo si può usare anche nelle diete.

 

Il miele e i suoi benefici

Il miele è un alimento estremamente calorico, per 100 grammi si contano circa tra le 300 e le 350 kcal, quindi attenzione alle quantità!

Ma bisogna anche dire che per quanto calorico sia, ha anche molti benefici a livello di micronutrienti: ha un quantitativo di ferro e di vitamine come la B e la C abbastanza degne di nota, anche se di molto inferiori rispetto alle fonti di cibo più utilizzate dall’uomo.

Il miele è un ottimo antibatterico, antinfiammatorio e decongestionante, ma lo conosciamo sicuramente tutti come emolliente quando abbiamo il mal di gola (chi non ha mai bevuto latte bollente e miele?)

 

In cucina

Il miele ha tantissimi utilizzi in cucina:

  • Può essere un valido e più sano sostituto dello zucchero da cucina, ovviamente va usato in quantità moderate perché molto calorico.
  • Perfetto come ingrediente per la marinatura di carni.
  • Ottimo nelle preparazioni di salse agrodolci.
  • Un’ottima accoppiata con formaggi dal sapore molto neutro o forte.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Altri articoli

Guida Michelin

Michelin:la guida

 Michelin la storia della guida E’ stupefacente sapere che la guida Michelin nasce dalla vendita di pneumatici dall’azienda francese la cui mission è la produzione

Bevande estive: la cedrata

L’estate è quasi alle porte e ciò significa ritrovarsi più spesso in compagnia e aver voglia di rinfrescarsi; e quale bevanda migliore se non la

vino-cotto-

Vino Cotto

Il vino cotto, tradizione e storia di una ricetta   Mai sentito parlare del vino cotto? Si tratta di un prodotto della tradizione contadina tipico

Cibi del mondo: il sushi

Il sushi è uno dei piatti principali e caratteristici della cucina giapponese; apprezzato da molti e soggetto di interesse per altre popolazioni, il sushi si

storia del pan di spagna

Il Pan di Spagna storia

Il pan di Spagna, storia e ricetta   È una delle otto preparazioni base della pasticceria: parliamo del pan di spagna. Una base soffice e

Salse dal mondo: la senape

La senape è una salsa che spesso accompagna piatti di carne cotta o cruda, ma anche contorni come patate o verdure bollite e raffreddate; può

farfalle con ragu di carne

Ragù tutti i pezzi

Ragù i pezzi di carne utilizzati e la sua storia Immancabile piatto unico della domenica, con il sugo che condimento della pasta e la carne

torta di compleanno fatta in casa

Torte di compleanno fatte in casa

Torta di compleanno fatta in casa: idee Tanti trucchi e idee diverse per la preparazione di una torta di compleanno fatta in casa.  Festeggiare il

La frutta secca

La frutta secca è uno dei cibi più apprezzati, specialmente durante le feste al seguito dei lunghi pranzi e cene che riempiono tavole intere; ma

minipimer frullati

Minipimer a cosa serve

Minipimer cos’è e cosa serve Il minipimer è uno strumento molto usato in cucina per vari scopi e semplicissimo da utilizzare. Si tratta di un

La caramellizzazione

La caramellizzazione è un esempio importante di come il calore sia fondamentale in ambito culinario: per cuocere la carne, riscaldare cibo, preparare la pasta; ma

il-pesce-spada

Il pesce spada

Il pesce spada dove si pesca, come si cucina e quando  Il pesce spada è un pesce di mare di grossa taglia dalla carne rosata.

fermentino

Vermentino, tipologia di vino

Vermentino, storia e zona di produzione Il Vermentino è un vitigno che negli ultimi anni ha visto una progressiva espansione della sua coltivazione in Italia

Hummus e porridge

L’hummus e il porridge sono pietanze già conosciute e cucinate da tempo, ma hanno avuto un boom particolare specialmente negli ultimi due anni. Si tratta

uova-proprietà

Le uova come cucinarle!

Uova che passione tipologie diverse tempi di cottura Le uova sono un alimento base o ingrediente in numerose pietanze preparate in tutto il mondo. Senza

slow-food-marchio

Slow Food, la storia

Storia dello Slow Food  Cos’è Slow Food?  Slow Food è un movimento internazionale che promuove il giusto valore del cibo, associato alle tradizioni e al

logo cingue gusti

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale

* indicates required

Autorizzo Micropedia ad inviarmi newsletter che riguardano il food magazine ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 e del GDPR (Regolamento UE 2016/679).

Puoi cancellarti in qualunque momento cliccando il link nel footer delle tue email che riceverai alla casella di posta indicata sul form. Per informazioni sulla nostra privacy policy visita cinquegusti.com

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.