fbpx

Avocado: l’oro verde della cucina

L’avocado è originario del Messico occidentale, ma la sua produzione si espande anche ad altri paesi come il Perù, la Repubblica Dominicana, l’Indonesia, il Brasile, il Venezuela e così via.

È un frutto che è entrato molto in voga negli ultimi anni presentandosi in numerosissime ricette e aumentandone di conseguenza la sua domanda d’acquisto e la sua coltivazione nelle parti più disparate del mondo.

La sua forma ricorda vagamente la pera, ma il suo termine antico azteco ahuacatl, significa testicolo dovuto più al fatto che i frutti crescessero in coppia, che per la forma in sé. La polpa ha una consistenza burrosa e un colore giallo verdastro molto brillante e nella parte più larga del frutto presenta un grosso seme scuro, a sua volta commestibile.

 

Perché introdurlo nella propria alimentazione?

L’avocado ha tantissimi benefici: nonostante sia considerato uno dei frutti più grassi (oltre 200 kcal per 100 grammi di prodotto) è ricco di nutrienti importantissimi per l’organismo.

  • È ricco di grassi buoni, ottimi per contrastare problemi cardiovascolari
  • Vitamina B9, ottima per la costruzione dei tessuti, specialmente nella fase di gestazione.
  • Vitamina K1, importante per la coagulazione del sangue.
  • Potassio, importante per tenere sotto controllo la pressione sanguigna e mantenere il cuore sano.
  • Vitamina E è un ottimo antiossidante.
  • Vitamina C importantissima per il sistema immunitario e per contrastare l’anemia.

 

L’avocado è inoltre ottimo perché stimola subito il senso di sazietà ed è indicato e ottimo nelle diete che mirano alla perdita di peso; inoltre è ottimo per contrastare malattie del sangue come il colesterolo e un numero troppo alto di trigliceridi.

Come scegliere un buon avocado?

Come tanti altri alimenti presenti nel reparto ortofrutta, o dal classico fruttivendolo, anche l’avocado merita determinate accortezze per una buona scelta: bisogna sceglierne uno ad un giusto grado di maturazione.

Un buon avocado quindi deve presentarsi alla vista con un colore omogeneo, senza macchie scure sulla buccia, che ne evidenzierebbero lo stato inoltrato del suo essere maturo, e al tatto non deve essere né troppo duro (sarebbe altrimenti acerbo), né eccessivamente mollo.

 

Il seme di avocado: cosa farne

Il seme di avocado nella più classica delle ipotesi lo si può far germogliare e successivamente travasare, ma sappiate che può anche essere commestibile e fa molto bene alla salute, perché i principali agenti antiossidanti sono contenuti proprio lì!

L’importante come prima cosa è togliere la patina scura dal nocciolo e successivamente può essere schiacciato fino a farlo diventare una polvere, che può essere utilizzata come condimento per insalate o frullati; altrimenti un’altra alternativa sarebbe utilizzarne i pezzi per fare delle tisane.

 

Avocado: idee e ricette

L’avocado si presta a ricette fresche e veloci, ed è quindi l’ideale per l’estate che è ormai alle porte.

Vi lascio qui un paio di ricette gustosissime da preparare in poco tempo e anche molto sane!

 

Avocado toast

È un classico tra le ricette che presentano l’avocado, per prepararla:

  • Mezzo avocado da tagliare a spicchi
  • Un uovo da preparare all’occhio di bue
  • Un salume a vostra scelta (preferibilmente prosciutto cotto)
  • Una fetta di pane integrale o ai cereali tostata.

 

Avocado ripieno al forno

Per questa ricetta avrete bisogno di

  • Un avocado da dividere a metà
  • 2 uova intere
  • Salmone affumicato

Basterà tagliare l’avocado, togliere il nocciolo e riempire la cavità lasciata dal nocciolo con un uovo per ogni metà. Mettere in forno fin quando l’uovo non sarà ben cotto e infine servire accompagnato da salmone.

 

Guacamole

È una delle salse più famose americane che accompagna i saporitissimi nachos, prepararla è semplicissimo. Assicuratevi di avere:

  • 1 avocado maturo
  • 1 pomodoro
  • Succo di lime
  • Pepe nero e sale q.b.
  • 1 peperoncino verde
  • Scalogno
  • Olio evo.

Basterà tagliare l’avocado e mischiarlo al succo di lime fino a creare una pappetta, unire il peperoncino, il pomodoro e lo scalogno tagliati a cubetti e aggiungere olio pepe e sale a piacimento. E la salsa è pronta!

 

>>> Farina di canapa: l’alternativa gluten free

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Altri articoli

Guida Michelin

Michelin:la guida

 Michelin la storia della guida E’ stupefacente sapere che la guida Michelin nasce dalla vendita di pneumatici dall’azienda francese la cui mission è la produzione

Bevande estive: la cedrata

L’estate è quasi alle porte e ciò significa ritrovarsi più spesso in compagnia e aver voglia di rinfrescarsi; e quale bevanda migliore se non la

vino-cotto-

Vino Cotto

Il vino cotto, tradizione e storia di una ricetta   Mai sentito parlare del vino cotto? Si tratta di un prodotto della tradizione contadina tipico

Cibi del mondo: il sushi

Il sushi è uno dei piatti principali e caratteristici della cucina giapponese; apprezzato da molti e soggetto di interesse per altre popolazioni, il sushi si

storia del pan di spagna

Il Pan di Spagna storia

Il pan di Spagna, storia e ricetta   È una delle otto preparazioni base della pasticceria: parliamo del pan di spagna. Una base soffice e

Salse dal mondo: la senape

La senape è una salsa che spesso accompagna piatti di carne cotta o cruda, ma anche contorni come patate o verdure bollite e raffreddate; può

farfalle con ragu di carne

Ragù tutti i pezzi

Ragù i pezzi di carne utilizzati e la sua storia Immancabile piatto unico della domenica, con il sugo che condimento della pasta e la carne

torta di compleanno fatta in casa

Torte di compleanno fatte in casa

Torta di compleanno fatta in casa: idee Tanti trucchi e idee diverse per la preparazione di una torta di compleanno fatta in casa.  Festeggiare il

La frutta secca

La frutta secca è uno dei cibi più apprezzati, specialmente durante le feste al seguito dei lunghi pranzi e cene che riempiono tavole intere; ma

minipimer frullati

Minipimer a cosa serve

Minipimer cos’è e cosa serve Il minipimer è uno strumento molto usato in cucina per vari scopi e semplicissimo da utilizzare. Si tratta di un

La caramellizzazione

La caramellizzazione è un esempio importante di come il calore sia fondamentale in ambito culinario: per cuocere la carne, riscaldare cibo, preparare la pasta; ma

il-pesce-spada

Il pesce spada

Il pesce spada dove si pesca, come si cucina e quando  Il pesce spada è un pesce di mare di grossa taglia dalla carne rosata.

fermentino

Vermentino, tipologia di vino

Vermentino, storia e zona di produzione Il Vermentino è un vitigno che negli ultimi anni ha visto una progressiva espansione della sua coltivazione in Italia

Hummus e porridge

L’hummus e il porridge sono pietanze già conosciute e cucinate da tempo, ma hanno avuto un boom particolare specialmente negli ultimi due anni. Si tratta

uova-proprietà

Le uova come cucinarle!

Uova che passione tipologie diverse tempi di cottura Le uova sono un alimento base o ingrediente in numerose pietanze preparate in tutto il mondo. Senza

slow-food-marchio

Slow Food, la storia

Storia dello Slow Food  Cos’è Slow Food?  Slow Food è un movimento internazionale che promuove il giusto valore del cibo, associato alle tradizioni e al

logo cingue gusti

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale

* indicates required

Autorizzo Micropedia ad inviarmi newsletter che riguardano il food magazine ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 e del GDPR (Regolamento UE 2016/679).

Puoi cancellarti in qualunque momento cliccando il link nel footer delle tue email che riceverai alla casella di posta indicata sul form. Per informazioni sulla nostra privacy policy visita cinquegusti.com

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.