logo cinque gusti

Direttore Marco Ilardi

Avena: come utilizzarla in cucina

L’avena è una pianta erbacea da cui è possibile ricavare un cereale ricco di proprietà e benefici utili al nostro organismo.

È tornata in auge nelle nostre cucine solo nell’ultimo periodo grazie alle numerose virtù che la caratterizzano.

 

Proprietà e benefici dell’avena

  • Contiene una percentuale di fibre molto alta che garantisce all’intestino un funzionamento corretto favorendone la digestione;
  • Aiuta a ridurre il colesterolo;
  • Ottima per contrastare la fame nervosa;
  • Ricca di proteine e acidi grassi essenziali;
  • Normalizza il peso corporeo;
  • Contrasta l’insonnia e lo stress;
  • Favorisce la sintesi proteica: proprio per questo motivo è indispensabile nella dieta di vegani e vegetariani per aiutarli ad assumere aminoacidi essenziali utili alla formazione delle proteine;
  • Per chi soffre di celiachia è considerato “il cereale sicuro” (a patto che non venga alterato da cereali del grano nella fase produttiva).

 

A differenza dei suoi cugini cereali, l’avena conserva la crusca e il germe anche quando viene lavorata. Queste sono le parti del chicco con maggiori nutrienti e quindi è un bene.

È molto consigliata a soggetti che soffrono di deficit dell’attenzione perché stimola le cellule nervose e contrasta lo stress.

Inoltre, è molto utile anche nelle convalescenze, per chi soffre di diabete (perché contiene pochi glucidi) e per chi soffre di gastrite.

 

Il betaglucano

Si tratta di una fibra solubile contenuta nell’avena che, raggiunto l’intestino, permette di intrappolare il colesterolo di origine animale ed evitare il suo assorbimento (che risulterebbe tossico) portandolo verso l’espulsione attraverso le feci.

Inoltre, è sempre il betaglucano a controllare i livelli di zucchero nel sangue e aumentare le nostre difese immunitarie.

 

L’avena in cucina

Ci sono tantissimi modi per gustare l’avena in cucina. Il più semplice è l’aggiunta di fiocchi d’avena alla nostra colazione. Oppure, gustare una fresca bevanda vegetale a base di questo cereale.

In realtà l’avena è ottima anche per la preparazione di molti cibi sia dolci che salati: zuppe, biscotti, vellutate, ecc…

È possibile ottenere l’avena in:

  • Fiocchi;
  • Chicchi;
  • Farina.

>>> Tipi di farina

 

Ottima per panature croccanti

L’avena, sia in farina ma soprattutto in fiocchi, è ottima per realizzare delle panature croccanti e dorate. Così, sarà possibile favorire la digestione senza rinunciare al gusto di una buona panatura sia fritta che al forno.

 

L’avena è un cereale dalle numerose proprietà. Un vero alleato per la dieta di tutti giorni. E, se posso aggiungere, anche straordinariamente gustoso!

 

digital food libro di marco ilardi
Leggi Digital food il nuovo libro di Marco Ilardi
come diventare cuoco professionista
Cerchi lavoro in cucina? Scopri le offerte lavorative per cuochi
ricetta carbonara cannavacciuolo marco ilardi e lino d' Angiò
Vi presentiamo Giovannino Caccavacciuolo e la sua ricetta segreta della carbonara guarda la videoricetta dello chef
libro marco ilardi
Digital Food il libro di Marco Ilardi
wine nft app mobile lista vini metaverso
Wine NFT la lista dei vini nel metaverso
Contenuti riservati a Cinque gusti