logo cinque gusti

Direttore editoriale Marco Ilardi

Il torrone: un viaggio dolce nella tradizione

Il torrone un viaggio dolce nella tradizione cinque gusti food magazine
Di cosa parla questo articolo

In ogni cultura, c’è un dolce che incarna secoli di tradizioni, sapori e storie condivise. Nel cuore della tradizione dolciaria mediterranea si trova il torrone, un tesoro di zucchero, miele e frutta secca che si fonde in una sinfonia di dolcezza e croccantezza. Questo antico dolce è una prelibatezza che ha affascinato generazioni, diventando una parte essenziale delle festività e delle celebrazioni in tutto il mondo.

Un dolce radicato nella storia

Il torrone, conosciuto anche come nougat in alcune parti del mondo, ha una storia che risale a tempi antichi. Si dice che i Romani lo preparassero durante le celebrazioni speciali, mescolando miele, noci e frutta secca per creare un dolce prelibato. Nel corso dei secoli, questa ricetta è stata tramandata di generazione in generazione, diventando un’icona delle festività in molte culture.

Ci sono innumerevoli varianti di torrone in tutto il mondo, ognuna con i propri ingredienti distintivi. Dal torrone morbido e burroso alle varietà più croccanti e piene di frutta secca, c’è un tipo di torrone per tutti i gusti. Le mandorle, le noci, le nocciole e persino i semi di sesamo sono spesso protagonisti di queste prelibatezze dolci.

Il torrone ha un posto d’onore nelle festività in tutto il mondo. In Italia, è un regalo comune durante il Natale e le celebrazioni di Capodanno. In Spagna, è tradizionalmente consumato durante le festività di Natale e Capodanno, mentre in alcune regioni del Medio Oriente, è una prelibatezza diffusa durante il Ramadan.

Tra tradizione e modernità

Oggi, il torrone è diventato un dolce apprezzato anche fuori dalle festività. Le varianti di alta qualità sono disponibili tutto l’anno, soddisfacendo le voglie di dolcezza dei golosi in tutto il mondo. Mentre la ricetta classica rimane un evergreen, i maestri cioccolatieri e pasticceri innovano costantemente, creando nuove interpretazioni di questo classico dolce tradizionale.

A proposito di innovazione, oggi è molto più facile reperire in commercio (o preparare a casa) del buonissimo torrone vegano.

Esiste una versione vegan del torrone che sostituisce gli ingredienti tradizionali come il miele con alternative vegane come lo sciroppo d’agave o lo sciroppo di mais. Ecco una ricetta semplice per prepararlo a casa:

Ingredienti

  • 1 tazza di mandorle intere
  • 1/2 tazza di sciroppo d’agave o sciroppo di mais
  • 1/2 tazza di zucchero di canna
  • 1/4 di tazza di acqua
  • 1/4 di cucchiaino di estratto di vaniglia
  • Un pizzico di sale

Preparazione

  1. Preriscalda il forno a 175°C e tosta le mandorle su una teglia per circa 10 minuti o finché non diventano leggermente dorati. Tieni d’occhio le mandorle per evitare che si brucino.
  2. Rivesti una piccola teglia con carta da forno e metti da parte.
  3. In una pentola a fuoco medio, mescola lo sciroppo d’agave (o lo sciroppo di mais), lo zucchero di canna, l’acqua e un pizzico di sale. Usa un termometro per dolci per controllare la temperatura. Porta la miscela a una temperatura di 150°C, quindi rimuovila dal fuoco.
  4. Incorpora le mandorle tostate nella miscela di sciroppo e mescola bene, assicurandoti che le mandorle siano uniformemente rivestite.
  5. Versa immediatamente la miscela nella teglia preparata e livellala con una spatola.
  6. Lascia raffreddare completamente il torrone a temperatura ambiente. Una volta raffreddato, usa un coltello affilato per tagliare il torrone in pezzi desiderati.
  7. Conserva il torrone vegan in un contenitore ermetico a temperatura ambiente o in frigorifero se preferisci una consistenza più soda.

Il torrone è molto più di un dolce: è una connessione con le nostre radici, un omaggio alla maestria culinaria delle generazioni passate e un’esperienza gustativa che abbraccia la tradizione e l’innovazione. Quindi, la prossima volta che affondi i denti in un morbido pezzo di torrone o gusti la croccantezza di una variante tradizionale, ricorda che stai assaporando secoli di storia dolce, amore e condivisione.

 

migliore chef portale ristorante pizzeria e pasticceria
MIgliore chef è la piattaforma gratuita per gli chef i pasticcieri ed i pizzaioli che vogliono migliorare la propria brand reputation con un portale ottimizzato per la SEO

Clicca qui per iscriverti
marco ilardi autore la spunta blu
Leggi La spunta blu il nuovo libro di Marco Ilardi
come diventare cuoco professionista
Cerchi lavoro in cucina? Scopri le offerte lavorative per cuochi
ricetta carbonara cannavacciuolo marco ilardi e lino d' Angiò
Vi presentiamo Giovannino Caccavacciuolo e la sua ricetta segreta della carbonara guarda la videoricetta dello chef
libro marco ilardi
Digital Food il libro di Marco Ilardi
marco ilardi premio cinque stelle oro cucina italiana associazione italiana cuochi
Il nostro direttore Marco Ilardi premio cinque stelle d'oro della cucina italiana 2023 della Associazione Italiana Cuochi
microkast il podcast di marco ilardi
Segui MicroKast il podcast di Marco Ilardi su food marketing e tecnologia
Potrebbe interessarti anche
Contenuti riservati a Cinque gusti