fbpx

Uova di Pasqua – storia e origini

Uova-di-Pasqua-storia-e-origini-cinque-gusti

Buonissime, coloratissime, di tutte le marche. Ma tutti conosciamo le origini delle uova di cioccolato di cui non possiamo fare a meno a Pasqua?

Tutti torniamo bambini con le uova di cioccolato, eppure, nonostante non passino mai di moda e restino attualissime, le loro origini sono antichissime. Scopriamo di più.

 

La storia dell’uovo di cioccolato

Regalare un uovo, non è una scelta casuale. L’uovo ha una grandissima forza, simbolo di vita. Per gli antichi Egizi, l’uovo era all’origine di tutto, il fulcro dei quattro elementi naturali.

Anche per i Persiani l’uovo simboleggiava la nuova vita, ecco perché avevano l’abitudine di regalarselo con l’arrivo della primavera: stagione della rinascita.

Ma più precisamente, le origini dell’uovo di Pasqua risalgono al Medioevo, quando anche le persone comuni si regalavano uova di gallina precedentemente bollite avvolte tra foglie e fiori (per far sì che si colorassero naturalmente).

Il primo a far realizzare un uovo al cioccolato fu però Re Luigi XIV (più comunemente conosciuto come Re Sole) all’inizio del 1700. Più precisamente, egli fece realizzare un uovo di crema al cacao al suo chocolatier di corte.

Il regalo nelle uova di Pasqua, lo dobbiamo ai russi. Lo zar Alessandro III incaricò il suo orafo di corte di realizzare delle uova decorate a matrioska.

Il primo uovo era in platino smaltato bianco. Questo, a sua volta, ne conteneva uno più piccolo in oro al cui interno erano custoditi due doni: la corona imperiale e un pulcino dorato.

 

L’uovo di cioccolata oggi

Non può mancare, né per gli adulti, né per i bambini. Realizzato con cioccolato fondente, al latte, nocciolato, bianco e addirittura ruby. Insomma, chi più ne ha, più ne metta.

E non solo industriale delle più disparate marche! Diventa sempre più diffuso anche l’uovo di cioccolato artigianale, ancora più goloso!! Con le uova di cioccolato artigianali, si unisce l’arte dei mastri cioccolatieri – che impiegano il cioccolato più pregiato – a quella dei decoratori. Infatti, molto spesso, le uova di cioccolato artigianali (a differenza di quelle industriali lasciate spoglie) vengono decorati con glasse di zucchero colorate, proprio come si usa ancora fare con le uova sode (decorate con tempere e pennarelli).

In ogni caso, resta immancabile la sorpresa. Perché non importa l’età, c’è sempre tanto bisogno di stupirci. La gioia di sognare, di tanto in tanto, dovrebbe appartenere a tutti.

>>> Miglior Colomba di Pasqua italiana 2021: il premio della FIPGC

 

Perché si colorano le uova sode?

Molto diffusa è l’usanza di colorare le uova sode in attesa della Pasqua. Questo è un gioco che piace a tutti i bambini. Ma la leggenda dell’usanza pare avere origini cristiane.

In passato c’era l’usanza di intingere le uova nel colore rosso, associato alla passione di Cristo. Pare che, quando Maria Maddalena andò a dare l’annuncio della Resurrezione di Cristo ai discepoli, Pietro le disse che avrebbe creduto a quanto lei diceva solo se le uova di un paniere lì vicino fossero diventate rosse. E così fu.

Ancora oggi c’è l’usanza di colorare le uova sode con tempere e pennarelli di qualsiasi colore.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Altri articoli

Guida Michelin

Michelin:la guida

 Michelin la storia della guida E’ stupefacente sapere che la guida Michelin nasce dalla vendita di pneumatici dall’azienda francese la cui mission è la produzione

Bevande estive: la cedrata

L’estate è quasi alle porte e ciò significa ritrovarsi più spesso in compagnia e aver voglia di rinfrescarsi; e quale bevanda migliore se non la

vino-cotto-

Vino Cotto

Il vino cotto, tradizione e storia di una ricetta   Mai sentito parlare del vino cotto? Si tratta di un prodotto della tradizione contadina tipico

Cibi del mondo: il sushi

Il sushi è uno dei piatti principali e caratteristici della cucina giapponese; apprezzato da molti e soggetto di interesse per altre popolazioni, il sushi si

storia del pan di spagna

Il Pan di Spagna storia

Il pan di Spagna, storia e ricetta   È una delle otto preparazioni base della pasticceria: parliamo del pan di spagna. Una base soffice e

Salse dal mondo: la senape

La senape è una salsa che spesso accompagna piatti di carne cotta o cruda, ma anche contorni come patate o verdure bollite e raffreddate; può

farfalle con ragu di carne

Ragù tutti i pezzi

Ragù i pezzi di carne utilizzati e la sua storia Immancabile piatto unico della domenica, con il sugo che condimento della pasta e la carne

torta di compleanno fatta in casa

Torte di compleanno fatte in casa

Torta di compleanno fatta in casa: idee Tanti trucchi e idee diverse per la preparazione di una torta di compleanno fatta in casa.  Festeggiare il

La frutta secca

La frutta secca è uno dei cibi più apprezzati, specialmente durante le feste al seguito dei lunghi pranzi e cene che riempiono tavole intere; ma

minipimer frullati

Minipimer a cosa serve

Minipimer cos’è e cosa serve Il minipimer è uno strumento molto usato in cucina per vari scopi e semplicissimo da utilizzare. Si tratta di un

La caramellizzazione

La caramellizzazione è un esempio importante di come il calore sia fondamentale in ambito culinario: per cuocere la carne, riscaldare cibo, preparare la pasta; ma

il-pesce-spada

Il pesce spada

Il pesce spada dove si pesca, come si cucina e quando  Il pesce spada è un pesce di mare di grossa taglia dalla carne rosata.

fermentino

Vermentino, tipologia di vino

Vermentino, storia e zona di produzione Il Vermentino è un vitigno che negli ultimi anni ha visto una progressiva espansione della sua coltivazione in Italia

Hummus e porridge

L’hummus e il porridge sono pietanze già conosciute e cucinate da tempo, ma hanno avuto un boom particolare specialmente negli ultimi due anni. Si tratta

uova-proprietà

Le uova come cucinarle!

Uova che passione tipologie diverse tempi di cottura Le uova sono un alimento base o ingrediente in numerose pietanze preparate in tutto il mondo. Senza

slow-food-marchio

Slow Food, la storia

Storia dello Slow Food  Cos’è Slow Food?  Slow Food è un movimento internazionale che promuove il giusto valore del cibo, associato alle tradizioni e al

logo cingue gusti

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale

* indicates required

Autorizzo Micropedia ad inviarmi newsletter che riguardano il food magazine ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 e del GDPR (Regolamento UE 2016/679).

Puoi cancellarti in qualunque momento cliccando il link nel footer delle tue email che riceverai alla casella di posta indicata sul form. Per informazioni sulla nostra privacy policy visita cinquegusti.com

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.