logo cinque gusti

La Food Hall di Napoli Centrale

food hall napoli

Il 16 settembre è stata inaugurata la nuova Food Hall Napoli Centrale, un nuovo spazio di oltre 4 chilometri quadrati dedicato al food che ha creato con un investimento di circa 15 milioni di euro oltre 200 nuovi posti di lavoro.

L’area è stata ricavata dalla riqualificazione ambientale di un grosso spazio inutilizzato tra la stazione di Napoli centrale e corso Novara diventando un nuovo simbolo contro il degrado di quest’area della città e la food hall più grande d’Italia.

La food hall è aperta dalle sette del mattino alle ventidue ed è organizzata come un centro commerciale, con due piani collegati tra loro da scale mobili.

Al piano terra abbiamo locali maggiormente dedicati al mordi e fuggi per i viaggiatori, mentre al primo piano, che gode anche di una splendida vista sul Vesuvio, troviamo ristoranti dedicati maggiormente allo slow food.

Tra i locali presenti nella nuova struttura di Grandi Stazioni Retail non poteva mancare lo storico Caffè del professore, un Mc Donald, un ristorante messicano  Billy Tacos ed una steakhouse che si chiama Roadhouse Restaurant entrambe di proprietà della catena Chef Express, Fresco, Al dente, Mamma mia ed un locale di degustazione Heineken.

Il primo ottobre inaugurazione del nuovo pop-up store di Iginio Massari aperto tutti i giorni dalle 8 alle 21.

Sono previste prossimamente nuove inaugurazioni, per cui se vi trovate a Piazza Garibaldi o siete di passaggio alla Stazione Centrale di Napoli, la food hall merita certamente una visita.

come diventare cuoco professionista
Cerchi lavoro in cucina? Scopri le offerte lavorative per cuochi
ricetta carbonara cannavacciuolo marco ilardi e lino d' Angiò
Vi presentiamo Giovannino Caccavacciuolo e la sua ricetta segreta della carbonara guarda la videoricetta dello chef