logo cinque gusti

Idee cena tra amici

cena-tra-amici

 Cena tra amici estiva ricette simpatiche

D’estate ogni occasione è buona per organizzare una cena tra amici, sia quando si è a casa che in vacanza dove si è sicuramente più rilassati. Il menù estivo deve essere improntato sul colore, dato dalle verdure e dalla frutta che abbondano in questa stagione, e su piatti freddi, viste le calde temperature. 

Largo in tavola anche a crostoni con pezzetti di pomodoro e foglioline di basilico, peperoni e pomodorini ripieni di riso e melanzane in tutte le salse, grigliate, alla parmigiana e a involtino. Per non parlare delle insalate da realizzare sia con la pasta che con ortaggi misti, uova, tonno o pollo, mozzarella, tra cui una colorata caprese e un’insalata nizzarda che sono sempre azzeccate in queste occasioni.

Come prepararsi ad una cena tra amici

Il primo consiglio per preparare una cena estiva è quello di fare subito una scaletta delle portate, a partire dall’aperitivo, che è sempre una tappa invitante in una serata tra amici. Bisogna quindi appuntarsi piatti e ricette e di conseguenza buttare giù sia una lista della spesa che un elenco con alcuni dettagli da curare, per non arrivare impreparati al momento dell’arrivo degli ospiti.

Le cene vanno di pari passo con i prodotti di stagione, quindi d’estate si prediligeranno verdure crude, pinzimoni e insalate. Una cena, proprio perché tra amici, deve essere informale, quindi anche le ricette saranno abbastanza semplici e facili da preparare

Ricette sfiziose per l’estate

Polpette di Lupini

Un’idea sfiziosa per un secondo piatto vegetariano sono le polpette di lupini. Dopo aver preparato una purea con questi deliziosi legumi basterà unirli ad un impasto di uova, timo, formaggio e pangrattato, prima di cuocerle in padella o al forno. Infilzando le polpette in uno stecco di legno potrete portare in tavola una ricetta finger food ancor più stuzzicante.

Crostini con fichi e balsamico

Prima di iniziare a preparare la ricetta, è importante adottare un piccolo accorgimento per avere il miglior risultato: assicuratevi di tirar fuori dal frigo il Mascarpone circa 30 minuti prima della preparazione.

Fate tostare su una griglia il pancarrè. Versate l’aceto balsamico in un pentolino e fatelo ridurre di un terzo fino ad ottenere una consistenza sciropposa. Condite il Gorgonzola con poco sale e lavoratelo con il Mascarpone; palmate la crema così ottenuta sui crostini. Completate con uno spicchio di fico e mezzo cucchiaino di sciroppo di aceto prima di servire.

Spiedini Galbanino, wurstel e cipolline sottaceto 

Per preparare gli spiedini tagliare il Galbanino in fette molto spesse, dell’altezza di circa due dita, quindi tagliare ciascuna in quarti. Mondare e pelare le carote e tagliarle a tocchetti della stessa altezza. Tagliare i wurstel a tocchetti della stessa dimensione, infine affettare i cetrioli e tagliare le fette a metà. Comporre gli spiedini in quest’ordine: infilare un pezzetto di carota, uno spicchio di Galbanino, un pezzetto di wurstel, un altro spicchio di Galbanino, una fettina di cetriolo e la cipollina sott’aceto. Nappare gli spiedini con la salsa barbecue prima di servire.

Insalata del boscaiolo

Lavate gli spinaci novelli e pulite gli champignon. Disponete gli spinaci in un’insalatiera larga, copriteli con i funghi affettati sottilmente e con la mela lavata e tagliata a fettine con la buccia. In una ciotolina a parte mescolate sale e pepe con l’aceto balsamico e l’olio, quindi versate la salsina sull’insalata. Tagliate a fettine il pane, ponetele su una teglia da forno con sopra dei cubetti di Gorgonzola, passate in forno caldo e fate tostare brevemente. Servite i crostini attorno all’insalata.

Mozzarella buon gusto 

Tagliate i pomodori a fettine sottili, eliminate i semi e mettete da parte. Tritate le olive. Lavate e sgrondate qualche foglia di insalata. Su un foglio di pellicola trasparente allargate il prosciutto crudo sovrapponendo leggermente le fette. Su queste sistemate la Mozzarella tagliata a fettine sottili e le fettine di pomodoro. Cospargete con l’origano, le olive tritate e coprite con le foglie di insalata. Versate un filo d’olio e arrotolate il prosciutto aiutandovi con la pellicola. Avvolgete con la pellicola e mettete in frigorifero fino al momento di servire.

Involtini di zucchine

1. Per preparare gli involtini prendete le zucchine, lavatele e asciugatele, poi con l’aiuto di una mandolina, tagliatele a fettine sottili come una sfoglia.

2. Scaldate una griglia e cuocete le zucchine fetta per fetta 5 minuti per lato. Poi, a cottura raggiunta, lasciatele raffreddare 

3. In una ciotola, lavorate la Certosa Light con olio extravergine d’oliva, sale e pepe in grani fin quando avrà raggiunto una consistenza molto cremosa.

4. Prendete le zucchine e farcitele con un po’ della crema di Certosa Light, poi aggiungete una foglia di rucola e arrotolate (ovvero racchiudete ad involtino) di modo da racchiudere per bene il ripieno.

Concludete sempre le vostre cene con dolci freddi al cucchiaio come un tiramisù alle fragole, una cheesecake alle pesche, un semifreddo allo yogurt o al caffè.

come diventare cuoco professionista
Cerchi lavoro in cucina? Scopri le offerte lavorative per cuochi
ricetta carbonara cannavacciuolo marco ilardi e lino d' Angiò
Vi presentiamo Giovannino Caccavacciuolo e la sua ricetta segreta della carbonara guarda la videoricetta dello chef