logo cinque gusti

Dalla Tiktok app alla pasta croccante

tiktok app delivery cibo usa 1

Da marzo il noto social  (la tiktok app è scaricata da migliaia e migliaia di utenti ogniddove) lancerà un nuovo servizio food delivery che, stando alle proiezioni degli esperti, sarà un “must”. Il servizio si chiama Tiktok Kitchen e ogni tre mesi realizzerà  menu scelti e cucinati in 300 ristoranti (per la precisione dark kitchen, cioè cucine non aperte al pubblico). Il servizio sarà esclusivo negli Stati Uniti, ma non è detto che quello americano non sia il primo di altri nel mondo, dopo il 2022. I piatti, sintesi delle tendenze alimentari più in voga, saranno ordinabili e distribuiti grazie alla collaborazione con Virtual Dining.

Come saranno scelti i piatti in Tiktok Kitchen?

I cibi, in Tiktok Kitchen, saranno proposti in base alle parole chiave di ricerca su motori e sul social, con tanto di guadagno per i creator. Il primo menu in assoluto nella storia di Tiktok Kitchen conterrà, si dice, pietanze come la ‘baked feta pasta’ (fra le più googlate) ma anche ‘smash burger’ e ‘pasta chips’ (pasta croccante come patatine, di cui vi diamo la ricetta a fine articolo)

Per realizzare questo servizio TikTok si è associato, come detto, all’azienda Virtual Dining, entrando così in aperta competizione sul mercato del delivery contro dei giganti, ad esempio l’azienda Deliveroo. Le stime diffuse raccontano un progetto che ambisce ad una tale espansione da coinvolgere fine a fine anno ben 1000 cucine dalle trecento inziali. Ci saranno anche piatti italiani in menu. Infatti, due catene di cucina italiana, Bertucci’s e Buca di Beppo, hanno aderito alla “chiamata” sui siti del progetto.

Tiktok app: la ristorazione è fonte di ricchezza

Tiktok Kitchen è un palese esempio di come mondo virtuale e mondo offline si integrano, e la scelta del mondo del delivery (già sviluppato negli USA, e in esponenziale crescita nella pandemia in tutti i paesi) è la dimostrazione della grande potenzialità della ristorazione a livello economico. Non solo: l’idea di proporre i piatti più ricercati è una concretizzazione economica dei dati di navigazione raccolti, un esempio interessante di quanto siano spendibili le informazioni web a livello commerciale. Il progetto confida nell’utenza del social e in chi ancora il social non lo usa. Un bacino enorme, considerando che Insider Intelligence stima TikTok futuro terzo social media più usato al mondo.

Tiktok Kitchen: la pasta croccante

Disquisito su come il grande social network si sia interessato e si interesserà al mondo della cucina e del food a domicilio, passiamo adesso al lato più mangereccio della notizia, cioè il menu, o meglio un particolare piatto in menu, cioè la pasta croccante (croccante come patatine fritte). Spopola in America e viene chiamata pasta chips: se siete curiosi di testarla anche voi (e ne avreste ben ragione da italiani, perché l’Italia è regina della pasta) seguite questa ricetta.

  • Pasta corta
  • Olio di oliva (extravergine preferibilmente)
  • Origano
  • Aglio in polvere
  • Parmigiano Reggiano
  • Peperoncino

Lessate la pasta in acqua salata, scolatela molto al dente in una coppa. Condite con olio, origano, aglio in polvere e peperoncino (quest’ultimo è facoltativo). Aggiungere il parmigiano e mescolare bene.

Cuocere in una friggitrice ad aria per 10 minuti a 180 ° C  (la pasta deve apparire dorata).

In alternativa disponete la pasta su una teglia rivestita con carta forno e infornate in forno classico a 200 ° C / 400 ° F per 15 – 20 minuti.

Servite con le vostre salse preferite.

Speriamo che la ricetta “molto americana” possa destare la vostra curiosità e il vostro diletto. Se poi siete anche ristoratori e la vostra proposta gastronomica è affine al fast food o all’American style, inserire la pasta chip fra i piatti sarebbe una mossa davvero da pionieri, senza aspettare che Tiktok Kitchen arrivi anche da noi.

 

 

come diventare cuoco professionista
Cerchi lavoro in cucina? Scopri le offerte lavorative per cuochi
ricetta carbonara cannavacciuolo marco ilardi e lino d' Angiò
Vi presentiamo Giovannino Caccavacciuolo e la sua ricetta segreta della carbonara guarda la videoricetta dello chef