Cucina speziata: 3 ricette per esaltare al meglio i sapori

Cucina speziata: usare le spezie in cucina è molto importante sia per i sapori particolari e piacevolissimi che caratterizzeranno il piatto, sia per i benefici che esse possono portare all’organismo usandole frequentemente: possono prevenire malattie cardiovascolari e respiratorie, regolano l’appetito e migliorano la digestione e possono essere valide sostitute del comune sale da cucina e zucchero.

 

Le tradizioni della cucina speziata

L’uso delle spezie in cucina ha origini antichissime e proviene dall’Oriente, ed infatti la cucina orientale è conosciuta per essere quella più speziata tra tutte. Anche l’Italia ha le sue tradizioni in fatto di spezie: basti pensare allo zafferano utilizzato nel famosissimo risotto milanese, al peperoncino, al pepe e alla cannella.

In quest’articolo vi mostrerò tre ricette in cui utilizzare spezie già presenti nelle vostre credenze e non.

 

  Risotto alla curcuma

 

La curcuma è una spezia originaria dell’Asia sud-orientale, molto impiegata nella cucina indiana, che come lo zafferano serve per dare colore vivace al piatto (infatti è anche conosciuta come zafferano delle Indie)

Per preparare questo primo avrete bisogno di:

150 grammi di riso per risotti

40 grammi di curcuma fresca

20 grammi di burro

¾ di litro di brodo

Sale e pepe q.b

Prezzemolo

1 scalogno

1 bicchiere di vino bianco

 

  Pollo al curry con peperoni

Anche il curry è una spezia originaria dell’Asia orientale e anch’essa è utilizzata molto nella cucina indiana; è una miscela di varie spezie pestate insieme (curcuma, pepe, cumino, zenzero, noce moscata, peperoncino…) e se ne possono trovare di due tipi: mild, mediamente piccante e sweet, paradossalmente molto piccante.

 

Per la preparazione di questo secondo piatto dal gusto molto deciso avrete bisogno di:

 

1 kilogrammo di bocconcini di pollo

Olio Evo

cipolla rossa

peperoncino fresco

spicchio d’aglio

200 grammi di latte di cocco

3 cucchiaini di curry

Sale e pepe q.b

2 peperoni

 

  Crostata alle mele e alla cannella

La cannella tra le spezie finora citate sarà sicuramente a voi nota, per la sua presenza in vari dolci tipici della tradizione italiana (pastiera, strudel, sanguinaccio e così via).

Ecco a voi gli ingredienti indispensabili per preparare questo gustosissimo dolce:

 

2 mele golden

Cannella (circa un cucchiaino)

50 grammi di zucchero di canna

Pasta frolla (per la base della crostata)

 

A vostro piacere, potete guarnire la crostata preparando una mousse al cioccolato, et voilà!

 

>>> Agar-Agar: come e quando utilizzarlo?

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Altri articoli

diana gourmet alassio

Il Diana Gourmet di Alassio

Il Diana Gourmet è il ristorante gastronomico dell’albergo Diana Grand Hotel. La firma del menu è quella dello chef Ivano Ricchebono, 1 stella Michelin, il

Cibo e ansia – nemici e amici

Il cibo e l’ansia sono strettamene correlati e il loro rapporto, in base a come decidiamo di gestirlo, può giovare al nostro organismo e alla

tutte le sfumature del vin brûlé

Vin Brulè

Vin Brulè che cosa è, dove si assaggia, come si fa? In inverno durante quelle giornate fredde e ventose in cui l’unico desiderio è riscaldarsi con

gambero rosso la storia

Gambero Rosso, la guida e la storia

Gambero rosso, come nasce la guida? Gambero Rosso S.p.a. è una casa editrice specializzata in enogastronomia, fondata il 16 dicembre 1986 dal giornalista Stefano Bonilli, come supplemento

dettaglio cibo fritto

Ricette friggitrice ad aria

  La friggitrice ad aria, o airfryer, è un’alternativa più salutare alla classica friggitrice e permette di usare poco olio, ottenendo cotture al forno, grigliate,

Il cibo che fa bene alla pelle

Il cibo non è solo quello che crediamo. Un solo chicco di caffè può condizionare il nostro umore, favorire determinate patologie o – al contrario

le botti in cantina

Le fasi del metodo classico

Il metodo classico, detto anche metodo tradizionale o metodo champenoise, è un sistema di spumantizzazione caratterizzato dal principio della rifermentazione in bottiglia. È un procedimento

Aglio – il miglior amico della memoria

L’aglio è un alimento immancabile nella cucina di ogni italiano, utilizzato in praticamente ogni ricetta, è il miglior amico dell’organismo per tantissimi fattori. Una delle

distese di vino chianti

Vino Chianti, zona di produzione

Vino Chianti, zona di produzione e storia L’origine del nome Chianti non è certa. Secondo alcune versioni potrebbe derivare dal termine latino clangor, ovvero rumore,