logo cinque gusti

Cucina agrodolce: fusioni perfette tra dolce e salato in cucina

L’agrodolce è una tecnica culinaria abbastanza diffusa soprattutto nella cucina orientale ed ha le sue origini proprio in Cina. Comprende diversi tipi di salse dagli ingredienti dal sapore contrastante in modo che l’agro e il dolce siano perfettamente bilanciati e non risultino per nulla stucchevoli.

Solitamente nei piatti agrodolci, come componente acido è utilizzato l’aceto, mentre per quella dolce lo zucchero.

 

Agrodolce: cenni storici

Come accennato poco fa, emblema dell’agrodolce è la salsa, prodotto tipico e originario della Cina: considerata la salsa del popolo, ai tempi antichi veniva distribuita per aumentarne la consumazione e renderla nell’immaginario pubblico il simbolo della cultura cinese.

In Cina la salsa agrodolce viene usata più come condimento di carni e pesce, mentre in occidente i pasti vengono direttamente cucinati in essa, così da prendere bene il suo sapore.

 

Preparazione della salsa agrodolce

Bisogna dire però che la salsa agrodolce cinese originale differisce abbastanza da quella occidentale: viene preparata mischiando zucchero o miele con liquidi aspri come aceto di riso e salsa di soia e completate con l’aggiunta di spezie quali zenzero e chiodi di garofano.

Ricette più contemporanee sempre orientali prevedono come ingredienti aceto di riso, sale, zucchero di canna, ketchup e salsa di soia.

Nella cucina italiana, per nulla estranea alla tecnica agrodolce, la salsa viene preparata mischiando aceto di vino, cipolle e zucchero. La cucina occidentale in generale unisce ingredienti come aceto di riso, sherry, peperoni, cipolle verdi e ananas e sta introducendo man mano sempre più l’impiego del ketchup.

 

3 ricette in chiave agrodolce.

L’agrodolce bisogna saperlo apprezzare, come qualsiasi tecnica che preveda gusti molto particolari.

Qui vi mostro tre ricette in chiave agrodolce che potrete tranquillamente preparare a casa:

 

Peperoni in agrodolce

Per preparare questo sfiziosissimo contorno avrete bisogno di:

2 peperoni (preferibilmente gialli e rossi)

1 cucchiaio di zucchero

20 ml di aceto di vino

Sale e olio Evo q.b.

1 spicchio di aglio

 

Petto di pollo in agrodolce

Per preparare questo secondo, magari accompagnato stesso dai peperoni avrete bisogno di:

800 grammi di petto di pollo

4 cucchiai di salsa di soia

200 ml di aceto di vino

Sale, olio e pepe q.b.

1 spicchio di aglio

1 cucchiaio di zucchero

Succo di limone

 

Chutney agrodolce

Si tratta di una particolare composta, da poter spalmare su pane tostato o per accompagnare carni come condimento.

Per prepararla gli ingredienti principali:

 

2 peperoncini

2 cipolle

200 grammi di zucchero

Mezzo chilo di rabarbaro

2 mele

200 ml di aceto di vino

Alloro, zenzero e curry a piacimento

2 mele

 

>>> Marmellate fatte in casa

come diventare cuoco professionista
Cerchi lavoro in cucina? Scopri le offerte lavorative per cuochi
ricetta carbonara cannavacciuolo marco ilardi e lino d' Angiò
Vi presentiamo Giovannino Caccavacciuolo e la sua ricetta segreta della carbonara guarda la videoricetta dello chef