logo cinque gusti

Direttore Marco Ilardi

I pastry chef del panettone milanese in sfida a Milano

panettone milanese

Il panettone milanese con lievito madre è al centro della sfida internazionale Coppa del Mondo del Panettone che si terrà dal 4 al 6 novembre 2022. «Il panettone torna finalmente a casa» dice Fabio Rolfi, assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi della Regione Lombardia, commentando la finalissima che si terrà per la prima volta in Italia, a Palazzo delle Stelline. La Coppa del Mondo del Panettone, organizzata da Giuseppe Piffaretti per la prima volta nel 2019 a Lugano, in questa sua terza edizione milanese vedrà non solo la sfida fra pasticceri, ma anche molti momenti dedicati al pubblico. I food lovers potranno conoscere i maestri pasticceri in gara, proveniamoti da Europa, America, Asia, Oceania e, per la prima volta, Africa. Non solo. Potranno esplorare il mondo del “grande lievitato” grazia ad un interessante programma che pubblicheremo a fine articolo.

La gara della Coppa del Mondo del Panettone: i dettagli

In finale ci sono 24 pasticceri per la categoria “Panettone tradizionale” (il panettone milanese per intenderci) e 18 per la categoria “Panettone al cioccolato” (la variante moderna che sostituisce uva passa e canditi). A decretare la classifica 2022 ci sarà una giuria internazionale di tecnici del mondo della lievitazione e pasticceria. Il Premio del Maestro del Panettone 2021 fu conferito ad Achille Zoia, titolare della Boutique del Dolce.

Giuseppe Piffaretti, maestro pasticcere e patron della manifestazione, spiega alla stampa: «Siamo molto felici che la Coppa del Mondo del Panettone si svolga per la prima volta in Italia a Milano, che per tre giorni diventerà il centro del mondo del lievitato. Grazie al lavoro di questi anni e alle selezioni che si sono svolte nei diversi continenti, porteremo nella città dove è nato il panettone, i migliori pasticceri del pianeta che realizzano questo famoso dolce. L’obbiettivo del nostro progetto, infatti, è proprio quello di celebrare il panettone partendo dalle origini, per promuoverlo a livello internazionale superando i confini e le stagioni. L’evento sarà anche l’occasione per raccontare e premiare i processi rigorosi che sono alla base della creazione di un prodotto artigianale di alto livello».

«Il panettone non è solo il simbolo del Natale, ma anche una straordinaria eccellenza gastronomica lombarda che merita di essere valorizzata a livello mondiale – ha aggiunto Carlo Cracco, presidente dell’Associazione Maestro Martino, nata con lo scopo di promuovere le generazioni future di ristoratori e pasticceri italiani attraverso la formazione. – La prima edizione italiana della Coppa del Mondo del Panettone, continua lo chef Cracco, sarà anche l’occasione per lanciare il Panettone Academy Award, il primo contest internazionale, patrocinato dall’Associazione Maestro Martino, dedicato alle scuole di tutto il mondo per promuovere il panettone anche attraverso le generazioni future di cuochi e pasticceri».

Eventi per il pubblico amante del panettone milanese (e varianti)

Come detta sopra, oltre alla gara l’evento promuove dimostrazioni, degustazioni, visite agli espositori, laboratori, workshop. È una grande festa celebrativa sulla storia e sulla lavorazione di un prodotto che oggi va fuori l’Italia e va fuori la sua stagionalità. Fra gli appuntamenti segnaliamo:

  • masterclass del Maestro Panettiere e direttore della Levain escola de panificação Rogerio Shimura (che realizzerà il pane al formaggio brasiliano)
  • incontro con il famoso Iginio Massari (che svelerà tutti i segreti del suo Maritozzo)
  • laboratorio tenuto dal Maestro del lievito madre Gianbattista Montanari, che presenterà il suo nuovo libro «Omnnia fermenta».
  • laboratori per bambini: anche i bambini sono coinvolti nei tre giorni. I più piccoli potranno decorare pupazzi in pan pepato che potranno poi portare a casa come ricordo

Il programma dettagliato e completo di tutte le masterclass, gli incontri e dei laboratori per bambini con relative date e orari sono visibili al link  Programma – Coppa del Mondo del Panettone

Panettone milanese e solidarietà

Soprattutto vicino al Natale, in cui le differenze economiche si sentono maggiormente, la solidarietà è importante. Con la Ass. Sister Island la Coppa del Mondo del Panettone lancerà l’iniziativa il “Panettone sospeso per i bambini di Zanzibar”. Il pubblico potrà acquistare un panettone per sé, sapendo che parte del ricavato sarà donato all’associazione Sister Island. È già possibile prenotare il panettone sospeso al link: https://bit.ly/3TWmtNX  oppure acquistarlo direttamente all’evento presso lo stand di Sister Island. Per saperne di più visita il sito www.sister-island.com  Inoltre, tutti gli avanzi saranno donati a RECUP, un progetto nato per combattere lo spreco alimentare e l’esclusione sociale. Tutto ciò che rimarrà non consumato, non sarà buttato via, ma selezionato e distribuito gratuitamente.

digital food libro di marco ilardi
Leggi Digital food il nuovo libro di Marco Ilardi
come diventare cuoco professionista
Cerchi lavoro in cucina? Scopri le offerte lavorative per cuochi
ricetta carbonara cannavacciuolo marco ilardi e lino d' Angiò
Vi presentiamo Giovannino Caccavacciuolo e la sua ricetta segreta della carbonara guarda la videoricetta dello chef
libro marco ilardi
Digital Food il libro di Marco Ilardi
wine nft app mobile lista vini metaverso
Wine NFT la lista dei vini nel metaverso
Contenuti riservati a Cinque gusti