logo cinque gusti

Cheesecake vegana cotta come prepararla

Cheesecake vegana come realizzarla

Realizzare una cheesecake vegana in casa non deve assolutamente indurre in voi panico da prestazione. La cosa è molto più facile di ciò che sembra e, soprattutto, non è impossibile come si possa credere.

La cosa che maggiormente preferisco dell’alimentazione vegetale è la vastità di alimenti alternativi che ogni giorno scopro esistere.

La mia, ormai dal 2015, è la prova di come si possa vivere bene e felici anche rinunciando all’alimentazione animale. Molti lo fanno da ancor prima di me (e sicuramente anche meglio) e più andiamo avanti, più la tecnologia e la conoscenza ci permettono di fare passi da gigante verso un regime alimentare sano, che rispetti noi stessi e la natura.

Adesso, la domanda più lecita che voi possiate porvi è: “Come realizzare una cheesecake senza cheese?”

 

Scopriamolo insieme.

Sostituire il formaggio nella cheesecake

È assolutamente possibile sostituire il formaggio nella cheesecake vegana. C’è chi lo fa avvalendosi della margarina o della panna 100% vegetale ma, detto tra noi, soprattutto la margarina la trovo incredibilmente pesante. Inoltre, la produzione di margarina è sempre più chimica, il che va in netto contrasto con la mia idea di cucina naturale.

D’altronde, il vantaggio di cucinare da soli i nostri gustosi piatti risiede proprio in questo aspetto: poter rinunciare a conservanti e aggiunte chimiche di cui possiamo benissimo fare a meno.

Perciò, la mia scelta per sostituire il formaggio nella cheesecake è il latte vegetale.

 

latte-vegetale-cinque-gusti

Potete scegliere la bevanda che preferite, non avete alcun vincolo. Io, vado matta per il latte di avena e lo utilizzo un po’ in tutte le mie ricette, perciò, anche in questo caso me ne avvalgo.

Molte persone preferiscono i formaggi vegetali (il che è anche un’ottima alternativa) ma per una questione di gusto, io preferisco ometterli dalla mia preparazione.

 

Come addensare il composto?

Avete presente quella sensazione frustrante delle prime cheesecake tradizionali fatte in casa, in cui la colla di pesce sembrava non essere mai abbastanza e il risultato della parte cremosa era sempre troppo liquido e disomogeneo?

Bene, potete finalmente dire addio a quel genere di nervi e frustrazione.

Tutto questo grazie alla magia dell’Agar Agar: addensante 100% naturale che funziona anche meglio della tradizionalissima colla di pesce!

Generalmente, per ottenere un composto cremoso e omogeneo, dovrebbero essere necessari almeno 2 cucchiaini di Agar Agar per ogni litro di latte. È necessario portare a bollore la bevanda vegetale prima di aggiungere l’addensante e successivamente utilizzare tanto olio di gomito per mescolare per bene.

Una volta intiepidito può essere tranquillamente versato sulla base di biscotti e poi riposto in frigo per ottenere la resa utile alla guarnizione finale.

 

E la base di biscotti?

A ben pensarci, anche la base di biscotti prevede l’impiego di burro. E allora come rimediare?

Il metodo più facile e diffuso è sicuramente ricorrere, anche in questo caso, alla margarina.

Altrimenti, per una versione più naturale, si potrebbe utilizzare dell’olio. Un’altra valida alternativa è rappresentata dalla pasta frolla (chiaramente vegana).

pasta-frolla-cinque-gusti

Potreste pensare di cuocere la pasta frolla vegetale e successivamente utilizzarla come base per la vostra cheesecake. Insomma, le alternative sono moltissime e dipendono prevalentemente dai vostri gusti.

 

Anche in questo caso, il motto è sempre lo stesso: tutto è possibile.

 

>>> Censura per i cibi vegetali – cosa succede in UE?

come diventare cuoco professionista
Cerchi lavoro in cucina? Scopri le offerte lavorative per cuochi
ricetta carbonara cannavacciuolo marco ilardi e lino d' Angiò
Vi presentiamo Giovannino Caccavacciuolo e la sua ricetta segreta della carbonara guarda la videoricetta dello chef