apple store

5 Alimenti tradizionali da sostituire nella dieta vegetale

Chi l’ha detto che nella dieta vegetale si debba necessariamente rinunciare al gusto e al sapore di prodotti animali o derivati?

Sono molte le alternative che ci permettono di eliminare completamente le proteine animali assumendo uno stile di vita 100% vegetale ma riproducendo il sapore di carne, formaggio e altri alimenti simili.

A volte è difficile comprendere che, nonostante si decida di escludere dalla propria alimentazione tutto ciò che è prodotto dagli animali, si cerca di non rinunciare completamente ai sapori e quindi si tenta di riprodurli in modo etico e sano.

Vediamo come.

 

  Nutella / Crema di nocciole spalmabile Veg

 

Non sarà più necessario rinunciare al gusto della cioccolata spalmabile. Tutto ciò che vi occorre per riprodurre il goloso gusto della Nutella è:

  • Nocciole 300gr
  • Zucchero a velo 60gr
  • Un pizzico di sale
  • 1 bacca di vaniglia
  • Cacao amaro 16 grammi

 

Dopo aver tostato a 200 gradi per 5 minuti le nocciole, togliete quante più pellicine possibile avvolgendole in un panno pulito.

Successivamente, frullarle per ottenere il burro di nocciole. In seguito, aggiungere gli altri ingredienti e frullare nuovamente il tutto.

Travasare in vasetti di vetro e far raffreddare.

 

  Formaggio grattugiato / Grana Veg

 

Uno degli ingredienti migliori per riprodurre il sapore della grana è il lievito alimentare in polvere (assurdo ma vero). Vediamo come utilizzarlo per realizzare il formaggio grattugiato.

  • Mandorle 60gr
  • Anacardi 60gr
  • Lievito alimentare 10gr
  • Sale q/b

Gli ingredienti vanno tutti messi in frullatore e frullati finemente. Il tutto può essere conservato in barattoli di vetro tenuti in frigo per non più di un mese.

 

  Carne / Seitan

 

È possibile realizzare il seitan direttamente in casa evitando le procedure di produzione industriali? La risposta è sì e la parola chiave è farina di Manitoba!

A 1kg di farina di Manitoba va aggiunta solo dell’acqua per impastare e amalgamare il tutto. Lasciarla riposare un’ora e poi sciacquare sotto l’acqua l’impasto compatto e colloso.

Stendere l’impasto e ricavarne delle trecce da far bollire per 1 ora in brodo vegetale, lasciarle poi scolare per altri 30 min.

Cuocere le trecce in padella con l’aggiunta di aromi a scelta.

Et voilà.

 

  Maionese / Mayo Veg

Tutto ciò che serve per produrre maionese vegana, è stare attenti ai valori nutrizionali del latte vegetale impiegato. Qualsiasi esso sia, deve avere una percentuale di grassi uguale o superiore a 1,8 gr. Badate bene a questo quando andrete a fare la spesa per la vostra Mayo Veg!

Vediamo come realizzarla:

  • Olio di semi 100 ml
  • Latte vegetale 50 ml
  • Limone ½
  • Sale q/b

Gli ingredienti vanno frullati tutti insieme per ottenere un composto liscio e omogeneo. Quest’ultimo va poi conservato in un vasetto di vetro (meglio se chiuso ermeticamente) e lasciato poi riposare in frigo per almeno 2 ore prima di essere consumato.

Può essere conservata per circa ¾ giorni.

 

  Ricotta di latte vaccino / Ricotta vegetale

 

Sembra assurdo e quasi impossibile, soprattutto poterla fare a casa. E invece nulla, ma proprio nulla è impossibile!

Vediamo come realizzare la ricotta vegetale in casa:

  • 1 L di latte vegetale (fate sempre attenzione che il valore dei grassi sia uguale o maggiore di 1,8)
  • Aceto di mele 40 gr

Portare a bollore il latte vegetale e travasare in un’ampia ciotola di vetro. Aggiungere l’aceto di mele e mescolare per 1 minuto. Far cagliare il composto per almeno 10 minuti e travasare poi il tutto in un colapasta coperto con fogli di carta forno assorbente.

Procurarsi degli stampini da ricotta per riporvi il risultato finale da far riposare per un’intera notte in frigo prima di essere consumato.

 

Queste cinque semplici ricette sono solo una piccola dimostrazione di quanto, con pazienza e buona volontà, si possa assumere un regime alimentare etico e sostenibile senza dover necessariamente rinunciare al gusto.

Chi l’ha detto che i vegani e i vegetariani non possono mangiare nulla? 😉

 

>>> Cheesecake vegana: come realizzarla?

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Altri articoli

la-cottura-sottovuoto-cinque-gusti

La cottura sottovuoto

La cottura sottovuoto è una tecnica più recente, che ha cominciato a spopolare circa nel 2016 e ha affascinato gli chef di tutto il mondo.

cheese bra fiera del formaggio bra settembre 2021

Cheese Bra la fiera del formaggio 2021

Che cos’è Cheese? Cheese è una manifestazione enogastronomica gratuita di Slow Food e Città di Brà patrocinata dalla Regione Piemonte ed il sostegno del Ministero

federico-belluco-ristorante-makore-BootcampHoreca-Work-Forum-2021

Bootcamp&Horeca Work Forum 2021

Lo chef del Ristorante Makorè, Federico Belluco rappresenterà il Piemonte al Bootcamp&Horeca Work Forum 2021   Lunedì 13 e martedì 14 settembre, ad Assisi, il

come-scongelare-correttamente-il-cibo-cinque-gusti

Come scongelare correttamente il cibo

Esistono delle dritte per scongelare correttamente il cibo? C’è chi improvvisa e chi preferisce seguire le giuste metodologie in cucina. Io sono favorevole alla seconda

minipimer frullati

Minipimer a cosa serve

Il minipimer è un frullatore a immersione: si tratta di uno strumento molto pratico e versatile, utilizzato in cucina per diverse preparazioni anche in merito alla presenza di vari accessori. É molto semplice da usare, occupa uno spazio minimo e può offrire prestazioni eccellenti, oltre alla possibilità di effettuare numerose lavorazioni. Vediamo quali sono i migliori.

spaghetti-vs-noodles-cinque-gusti

Spaghetti vs Noodles

Spaghetti vs Noodles, Oriente vs Occidente. Quali sono le differenze? La verità è che comunque sia, la pasta lunga piace proprio in tutto il mondo.

cuzzetiello-napoletano-cinque-gusti

Il Cuzzetiello Napoletano

Il Cuzzetiello napoletano è una delle merende più semplici e gustose della cucina tradizionale napoletana. Per essere perfetto, è necessario utilizzare il miglior pane cafone

GRAMSCI TORINO

Il Gramsci Torino si veste di nuovo

È una veste completamente nuova quella de Il Gramsci, storico locale di Torino che ha rinnovato l’immagine e l’aspetto grazie alla ristrutturazione voluta dalla nuova