A PRANZO da LIERI

tv A pranzo da Lieri

Nuova produzione per ALMA TV, contrassegnata da elementi di innovazione,
economia, sport e valori umani, portati in studio da Carlo Cancellieri, che promette un debutto originale e di
valore.
A Pranzo da Lieri “gioca” sugli elementi portanti di alimentazione e sport, per creare un racconto avvincente
con gli ospiti in studio, usando tutte le esperienze sensoriali e dello storytelling gastronomico, allo scopo di
ottenere un importante coinvolgimento del pubblico, che ha importanti temi di interesse.
A Pranzo da Lieri è in onda tutti i lunedì alle 13.00 sul canale 65 del digitale terrestre, con replica il martedì,
alle ore 06.00.
Ogni puntata è dedicata al racconto privato e professionale dell’ospite, con storie di vita e di sport di assoluto
valore. Aneddoti, speranze e progetti sono il condimento di un programma che apre la porta ai sapori della
tavola e a quello dei sentimenti dei vari ospiti. (qui il promo della produzione).
“Il programma che ho il privilegio di condurre vuole essere specchio di tante vite – sottolinea Carlo
Cancellieri, facendo emergere esperienze e aneddoti mai rivelati prima, in una atmosfera ricca di profumi,
sapori e primizie, che riescono a svelare il lato umano dei miei ospit!” “Sono profondamente grato allo Chef
Alberto De Maldè, per coadiuvarmi in A Pranzo da Lieri, volendo proprio partire dalle radici degli ospiti
(territorio di provenienza), per cominciare il racconto di tante straordinarie vite e successi”
Il nuovo programma di ALMA TV può essere considerato un reality, perché mira a trasformare la realtà dei
nostri ospiti in una forma di intrattenimento leggero, con l’evidenza dei valori umani che marcano la nostra vita,

Ecco una anteprima degli ospiti che interverranno durante le varie puntate:

Ariadna Romero; Federica Rigoli; Cecilia Giannini e Francesco Nardi; Guglielmo Stendardo; Giusy Meloni e in collegamento Roberto Mancini; Maurizio Coppola; Maria Celeste Sellitto; Giuseppe Giannini; Davide Di Battista; Malvina Ruggiano; Simone Fabio e Federica Vitale; Enrico Ceniccola; Giusy Meloni e in collegamento Sergio Brio e Ariedo Braida; Primo Reggiani; Vincenzo Federico e in collegamento Giancarlo Pantano; Vincenzo Santopadre; Alfredo Visca e Benedetta Simeoni; Giulia Privitera e Marco Antonelli; Carolina Stabile e in collegamento Marzia Valitutti.

Carlo Cancellieri

carlo cancellieriCarlo Cancellieri è nato il 12 maggio 1976, sotto il segno del Toro. Le sue grandi passioni sono sempre state il calcio e la finanza.

Ha studiato con attenzione e dedizione ogni aspetto delle evoluzioni del mondo finanziario e dei suoi trend, riportandolo alle esperienze del campo da calcio, dove ha applicato strategie di tecniche e tattica, in una costante evoluzione, che è anche percorso di vita.

La sua professionalità è dimostrata dal grande traguardo di essere consulente tattico di Roberto Mancini, allenatore della Nazionale Italiana di calcio, e professionista di assoluto rilievo, per le sue peculiarità professionali, con esperienze che sono arrivate anche al Manchester City Football Club. Nella sua vita ha ricoperto ruoli di rilievo nel mondo della finanza, con: Banca Intesa, Fondiaria-Sai, Banca Sella, Monte dei Paschi di Siena, Banca Etruria, Fideuram, Intesa Sanpaolo, Deutsche Bank, IW Bank.

La nuova creazione di Carlo Cancellieri è Lieri 33, con l’obiettivo di essere un punto di riferimento per le start up innovative e si propone quale socio finanziatore delle stesse con importanti obiettivi in medio periodo.

Sempre molto attivo nel campo dell’editoria, A Pranzo da Lieri rappresenta il suo sbarco in TV nel ruolo di interprete principale!

 

Alma TV

ALMA TV è disponibile alla numerazione LCN 65 del digitale terrestre per raccontare il meglio dell’Italia. Un grande progetto editoriale che nasce grazie alla partnership tra Alma Media e il Gruppo Sciscione, per portare i contenuti di Alice e Marcopolo più vicino nel telecomando e più vicino ai telespettatori.

ALMA TV racconta la bellezza e la forza del nostro Paese, fondendo definitivamente le capacità editoriali dei canali Alice e Marcopolo, che da oltre 20 anni raccontano il grande patrimonio agroalimentare nazionale e le bellezze dell’Italia.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Altri articoli

diana gourmet alassio

Il Diana Gourmet di Alassio

Il Diana Gourmet è il ristorante gastronomico dell’albergo Diana Grand Hotel. La firma del menu è quella dello chef Ivano Ricchebono, 1 stella Michelin, il

Cibo e ansia – nemici e amici

Il cibo e l’ansia sono strettamene correlati e il loro rapporto, in base a come decidiamo di gestirlo, può giovare al nostro organismo e alla

tutte le sfumature del vin brûlé

Vin Brulè

Vin Brulè che cosa è, dove si assaggia, come si fa? In inverno durante quelle giornate fredde e ventose in cui l’unico desiderio è riscaldarsi con

gambero rosso la storia

Gambero Rosso, la guida e la storia

Gambero rosso, come nasce la guida? Gambero Rosso S.p.a. è una casa editrice specializzata in enogastronomia, fondata il 16 dicembre 1986 dal giornalista Stefano Bonilli, come supplemento

dettaglio cibo fritto

Ricette friggitrice ad aria

  La friggitrice ad aria, o airfryer, è un’alternativa più salutare alla classica friggitrice e permette di usare poco olio, ottenendo cotture al forno, grigliate,

Il cibo che fa bene alla pelle

Il cibo non è solo quello che crediamo. Un solo chicco di caffè può condizionare il nostro umore, favorire determinate patologie o – al contrario

le botti in cantina

Le fasi del metodo classico

Il metodo classico, detto anche metodo tradizionale o metodo champenoise, è un sistema di spumantizzazione caratterizzato dal principio della rifermentazione in bottiglia. È un procedimento

Aglio – il miglior amico della memoria

L’aglio è un alimento immancabile nella cucina di ogni italiano, utilizzato in praticamente ogni ricetta, è il miglior amico dell’organismo per tantissimi fattori. Una delle

distese di vino chianti

Vino Chianti, zona di produzione

Vino Chianti, zona di produzione e storia L’origine del nome Chianti non è certa. Secondo alcune versioni potrebbe derivare dal termine latino clangor, ovvero rumore,