logo cinque gusti

Chef Federico Gallo: un nuovo modo di assaporare la tradizione

chef federico gallo cinque gusti food magazine

Federico Gallo è lo chef di una grande trattoria di Langa e nonostante i suoi trent’anni ha già perseguito molteplici obiettivi e soddisfazioni professionali.

Stiamo parlando della Locanda del Pilone, un’antica cascina piemontese la cui location è particolarmente suggestiva, da far sembrare di riuscire a toccare le alpi con un dito.

Pensare che il percorso dello chef Gallo nelle cucine della Locanda del Pilone era cominciato come sous-chef e in brevissimo tempo, poi, lo ha visto prendere le redini della brigata con grande entusiasmo.

Ovviamente, quella alla Locanda non era la prima esperienza di Federico. Lo chef, infatti, aveva già maturato un’esperienza presso il ristorante “La Parolina” di Iside De Cesare, Stella Michelin a Viterbo, e da due anni presso la brigata di Cannavacciuolo a Villa Crespi.

La cucina dello chef è tradizionale, nonostante le difficoltà incontrate in questo genere di proposte nella Langa. Non perché non siano richieste, bensì perché il livello di competizione con le storiche trattorie rende molto più duro mettere in luce i propri sapori.

Non c’è stato nulla che però abbia spaventato Federico Gallo, che, ad oggi, con la Locanda del Pilone è un vero e proprio tratto distintivo tra i ristoranti della Langa.

 

La cucina di Federico Gallo

La cucina di Federico Gallo riesce a fondere perfettamente la tradizione della Langa proponendola ugualmente alla sua maniera. Una tradizione, dunque, definita libera e preziosa.

Secondo lo chef, la preziosità di un piatto va ben oltre la presenza del rinomato tartufo. Ed è proprio per questo motivo che i commensali della Locanda del Pilone sono invitati a guardare oltre gli stretti confini di una tradizione proposta sempre alla stessa maniera.

Lo chef Gallo e la sua brigata propongono innovazione e un nuovo modo di vedere la tradizione, restituendo un ventaglio di sapori molto più variegato e meno scontato.

 

La storia dello chef

Le origini di Federico Gallo sono torinesi e la sua passione per la cucina inizia sin da subito, grazie agli studi superiori eseguiti presso l’Istituto Alberghiero di Chianciano.

Subito dopo il diploma si rimbocca le mani e prende in mano la sua valigia alla scoperta dell’Italia e, soprattutto, del Nord Europa. È in questi suoi viaggi che scopre realmente sapori e tecniche di cucina che gli permetteranno successivamente, al suo ritorno, di fare carriera.

Dopo le esperienze in prestigiosi ristoranti stellati, lo chef Gallo ha trovato il luogo della sua massima espressione nella Locanda del Pilone. Il ristorante nel cuore delle Langhe gli permette di combinare sapientemente la tradizione del posto con l’innovazione acquisita durante i suoi viaggi e le sue esperienze.

I piatti di Federico Gallo sono ricchi di profumi, colori e sapori. La loro raffinatezza ha permesso al ristorante di guadagnare la sua prima Stella Michelin.

come diventare cuoco professionista
Cerchi lavoro in cucina? Scopri le offerte lavorative per cuochi
ricetta carbonara cannavacciuolo marco ilardi e lino d' Angiò
Vi presentiamo Giovannino Caccavacciuolo e la sua ricetta segreta della carbonara guarda la videoricetta dello chef