logo cinque gusti

Il cibo che fa bene alla pelle

Il cibo non è solo quello che crediamo. Un solo chicco di caffè può condizionare il nostro umore, favorire determinate patologie o – al contrario – alleviarle.

Allo stesso modo, il cibo può aiutare o far del male alla nostra pelle.

Ecco perché anche in cucina c’è bisogno di maggior consapevolezza: dalle tecniche di cottura agli ingredienti adoperati. Essendo più consapevoli su ciò che fa bene o fa male alla nostra pelle, riusciremo molto più facilmente a orientarci per capire cosa mangiare e cosa evitare o consumare con parsimonia per evitare che il nostro corpo – dentro e fuori – ne risenta.

 

Cibi nemici della pelle

  • Riso bianco
  • Pane bianco
  • Pasta
  • Bevande gasate
  • Merendine industriali
  • Cibi fritti e impanati
  • Alcol

Questi cibi tendono a opacizzare la pelle, spegnerla e renderla acneica. Evitarli o consumarli con parsimonia è la cosa migliore che tu possa fare per il bene della tua pelle.

 

Cibi amici della pelle

  • Pesce azzurro
  • Carne bianca
  • Uova
  • Legumi
  • Noci
  • Semi di lino
  • Frutti rossi
  • Prugne
  • Agrumi
  • Kiwi
  • Fragole
  • Pomodori
  • Verdure a foglia verde
  • Peperoni
  • Succhi di frutta naturali

Due dei migliori amici della pelle sono l’Omega 3 e la vitamina C, contenuti in molti degli alimenti sopra citati.

 

Mai dimenticare, però, che la migliore amica della pelle resta sempre l’acqua. Berne la giusta quantità giornaliera aiuta ad eliminare le tossine e depurare l’organismo e la pelle.

Pere poco e spesso è un ottimo modo per restare idratati tutta la giornata. Oltre all’acqua semplice, un buon modo per restare idratati è mixarla con erbe aromatiche o delle foglie di menta rinfrescanti.

Altra alternativa da unire all’assunzione dell’acqua sono i tè e le tisane (nel periodo estivo sono ottimi anche freddi).

 

Il vino è inaspettatamente consigliato

E se i superalcolici vanno evitati, non si può dire la stessa cosa del vino che invece, con parsimonia, è consigliato.

Sì, perché contiene fitosteroli, ottimi antiossidanti che aiutano la pelle a restare liscia, compatta ed elasticizzata.

 

L’avocado

Ottimo per ottenere una pelle più elastica è l’avocado grazie ai suoi grassi insaturi e la presenza di vitamina E.

Essendo abbastanza calorico, però, non va consumato più di un paio di volte alla settimana.

 

Il pomodoro è lo scudo naturale dai raggi UV

Che sia in pezzi o in salsa il pomodoro è perfetto per proteggere in maniera naturale la pelle dai raggi ultravioletti. Tutto questo grazie alla presenza di licopene che compie questi magnifici effetti e non si perde neanche quando il pomodoro è cotto.

Praticamente utile in tutte le salse! 😉

 

>>> Cibo e ansia – come combatterla?

come diventare cuoco professionista
Cerchi lavoro in cucina? Scopri le offerte
ricetta carbonara cannavacciuolo marco ilardi e lino d' Angiò
Vi presentiamo Giovannino Caccavacciuolo e la sua ricetta segreta della carbonara